Artisti all’Opera nel Museo di Roma a Palazzo Braschi

Nel Museo di Roma a Palazzo Braschi,  venerdì 2 marzo, il concerto Tutto Verdi, con visita alla mostra Artisti all’Opera prorogata fino al 18 marzo.

Venerdì 2 marzo il Museo di Roma a Palazzo Braschi ospiterà il sesto appuntamento di Opera in Mostra. Un programma di sette concerti con celebri arie da opere di Verdi, Leoncavallo, Mascagni e autori francesi. I sette concerti saranno abbinati ad altrettante visite guidate alla mostra Artisti all’Opera, Il Teatro dell’Opera di Roma sulla frontiera dell’arte. Da Picasso a Kentridge (1880-2017). La mostra è stata prorogata fino al 18 marzo 2018 e sta registrando un notevole successo di pubblico.

L’evento inizierà alle ore 17.30 con la visita guidata all’esposizione a cura di Francesco Reggiani (responsabile Archivio storico del Teatro dell’Opera di Roma)

Seguirà alle ore 18.15, nel Salone d’Onore, il concerto Tutto Verdi, con celebri arie tratte dalle opere Il Trovatore e Aida di Giuseppe Verdi. La cantante albanese Irida Dragoti (mezzosoprano) e la cantante cinese Lai Ling Kwong (soprano), entrambi vincitrici di Fabbrica Young Artist Program II edizione 2018/2019, si esibiranno in Stride la vampa e Tacea la notte placida da Il Trovatore. Inoltre eseguiranno Fu la sorte dell’armi, tratto dall’ Aida, accompagnate dalla pianista Susanna Piermartiri. È possibile accedere all’evento con il biglietto d’ingresso alla mostra.

Alla visita guidata potranno partecipare al massimo 50 persone, con prenotazione allo 060608. La partecipazione al concerto sarà consentita fino al riempimento della sala

L’iniziativa Opera in mostra, in calendario ogni settimana fino al 9 marzo, è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturaleSovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Con l’organizzazione della Fondazione Teatro dell’Opera di Roma in collaborazione con Zètema Progetto Cultura. La rassegna chiuderà venerdì 9 marzo con delle arie tratte da Cavalleria Rusticana e Pagliacci.

Per informazioni è possibile contattare il sito del Museo di Roma o chiamare lo 06 0608, tutti i giorni, dalle 9 alle 19

Giuseppina Gazzella

Classe 1984, marchigiana di nascita, cittadina del mondo per natura. Scrive e canta con la consapevolezza, la voglia e la pretesa di fare meglio ogni giorno, e di crescere sempre, perché sentirsi arrivati equivale all’essere morti.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: