Altri Mondi Bike Tour, pedala al Teatro Tordinona - SenzaBarcode

Altri Mondi Bike Tour, pedala al Teatro Tordinona

Altri Mondi Bike Tour lo spettacolo teatrale che è già un evento mediatico continua a pedalare tra Torino, Padova, Crema, Frosinone, Passignano sul Trasimeno ed in molte scuole italiane.

A Roma lo spettacolo della compagnia SemiVolanti fa tappa dal 13 al 18 febbraio al Teatro Tordinona (Roma centro), con una proposta riservata alla Capitale: chi porta in teatro una pianta con radici e ne illustra le proprietà avrà diritto ad un biglietto ridotto. Lo spettacolo girovago già dal titolo, che ha vinto il premio SMart it up! 2017, ha già stabilito un primo percorso di Bike Tour con il Movimento della Decrescita Felice tra Roma e Napoli per la prima settimana di settembre 2018. Altri Mondi Bike Tour è un progetto nato con l’aiuto del crowdfunding di 145 sostenitori e il sostegno di Coop le mille e 1 notte, Leader Fox, Bierò e Il Ciclissimo con la convinzione che la tutela ambientale, la comicità, la divulgazione scientifica, l’arte e le buone pratiche di sostenibilità possano essere in verità, facce della stessa medaglia.

I ciclisti/teatranti con le loro scenografie fatte di bambù, popup, sculture aeree, e illustrazioni animate raccontano in maniera divertente le storie scientifiche di come si siano formate le galassie, dei miliardi di pianeti che esistono, con forme e chimica diversa dalla nostra. Della vita, di come è nata ed è arrivata sulla nostra Terra.

Altri Mondi Bike Tour cerca il lato sorprendente della natura per salvare l’uomo dal suo egocentrismo e dalla sua arroganza

In questo Tour tutto da vivere incontreremo molte piante, le antichissime piante, che comunicano tra di loro, animali che usano il linguaggio, adoperano strumenti, che provano emozioni, che si curano con le erbe e che si inebriano con la frutta fermentata!

Altri Mondi Bike Tour è un cabaret scientifico, nato dallo studio di testi di neurobiologia vegetale, etologia comportamentale, astrobiologia e “sociologia dei batteri”. Lo stile scelto è volutamente leggero, fatto di battute, sketch, uso di oggetti insoliti evitando il nozionismo per rendere fruibile lo spettacolo a qualsiasi tipo di età. Ad Energia Rinnovabile.

Lo spettacolo viene portato in giro in due modalità a basso impatto energetico

La prima, dove le scenografie e la tecnica viaggiano con un camper, mentre gli attori viaggiano in bici e con i prototipi di Mobile Green Power il pubblico pedala da fermo e fornisce l’energia per luci e fonica dello spettacolo.

La seconda modalità invece comprime tutte le scenografie, costumi e luci, in borse e piccole scatole, così da farle viaggiare con i due attori in bici e in treno.

Il Bike Tour  2017

La banda di ciclicti/teatranti ha viaggiato nel Sud Italia (giugno 2017) e nel Centro Italia insieme al Movimento della Decrescita Felice (agosto 2017), pedalando per 800 km e realizzando 8 spettacoli e 3 presentazioni. Si sono fermati in quei luoghi che fanno buone pratiche con le energie rinnovabili e che hanno trovato la giusta armonia tra lavoro e cura del paesaggio ma anche dove le comunità si difendono da chi specula e inquina.

Tutta quest’impresa è stata compiuta in bicicletta poiché è la protagonista indiscussa di una rivoluzione sensibile che parte dalla mobilità e ci coinvolge in uno stile di vita sostenibile.

Altri Mondi Bike Tour, idea e regia: Valerio Gatto Bonanni. Scrittura collettiva e interpreti: Guido Bertorelli, Valerio Gatto Bonanni. Scenografie e luci: Marco Guarrera. Illustrazioni: Guido Bertorelli. Organizzazione: Camila Chiozza. Vincitore del premio SMart it up!

Dal 13 al 18 febbraio al Teatro Tordinona – Sala Strasberg, Via degli Acquasparta, 16 Dal martedì al venerdì alle 21, sabato e domenica alle 17. Info e prenotazioni: tel. 067004932 – [email protected]

Chi porta in teatro una pianta con radici e ne illustra le proprietà avrà diritto ad un biglietto ridotto.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: