Cronaca

Ghera su Roma TPL “risolvere definitivamente”

Roma TPL, Fabrizio Ghera  espopnente FdI-AN “Sblocco è piccolo passo, la vicenda va risolta definitivamente”

“Il Campidoglio rendo noto, apprendiamo tramite una nota, che avrebbe liquidato nella giornata di oggi l’importo di circa 12 milioni di euro in favore della Società Roma Tpl, a titolo di contributo finalizzato al rimborso degli oneri derivanti dall’adeguamento del Ccnl del Trasporto Pubblico Locale – relativo all’anno 2015 – per permettere all’azienda il pagamento degli stipendi dei lavoratori. Lo sblocco degli stipendi rappresenta solo un piccolo passo, la questione va risolta trovando soluzioni condivise e definitive. Solo grazie alle denunce di Fdi-An di questi mesi è stato possibile porre l’attenzione sulla  vicenda dei dipendi della Roma Tpl e consorziate, e abbiamo dimostrato che vi è una disparità tra i lavoratori delle aziende del trasporto pubblico e su questo punto anche il Prefetto si è avvicinato alle nostra posizione.

Nell’esprimere ancora una volta la nostra vicinanza ai lavoratori della Roma Tpl e consorziate, che in questi mesi hanno fatto con grandi sacrifici per andare avanti senza stipendio senza dimenticare le continue aggressioni durante l’orario di lavoro, vigileremo sull’iter dei pagamenti affinché non vi siano ulteriori intoppi o cavilli sull’erogazione delle spettanze. Sarebbe grave se dopo il danno anche la beffa”.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

error: Condividi, non copiare!