Lavoratori Roma Multiservizi occupano Aula Giulio Cesare

Consiglio Capitolino, i lavoratori della Roma Multiservizi occupano gli scranni dell’Aula e volano parole grosse da parte della maggioranza.

Ancora una volta Giulio Cesare è testimone della rivolta dei lavoratori di Roma Multiservizi, oggi durante la seduta sono riusciti a raggiungere gli scranni dei consiglieri. Alessandro Onorato, Lista Civica Marchini, condivide alcune fotografie dell’Aula e commenta così “Aula Giulio Cesare occupata dai lavoratori della Roma Multiservizi che rischiano di perdere il posto di lavoro. Continua il solito film si licenzia per dare le commesse alle cooperative con il massimo ribasso” seguito dall’ormai famoso hastag ‪#‎bastafarcidelmale‬. Daniele Frongia del Movimento 5 Stelle posta invece un video sulla sua pagina Facebook e commenta “Invasione di campo, assemblea sospesa ps Che talento Marino, riesce a scontentare tutti”, il video è a fondo articolo.

Una capigruppo convocata d’urgenza e intorno alle 18.30 la seduta viene sospesa. Diversi lavoratori proprio in questo momento stanno organizzando l’ennesima notte di occupazione.

Al grido di “tavolo subito” e “vergognatevi” la presidente d’Aula Valeria Baglio (PD) ha annunciato “Noi ci siamo impegnati, abbiamo richiamato gli assessori e riapriamo la Sala del Carroccio per continuare il confronto con una delegazione e alcuni consiglieri. Però consentiteci di andare avanti con i lavori d’aula altrimenti faremo partire l’identificazione e la denuncia. Vi chiedo per l’ultima volta di uscire e di farci lavorare” si è da prima sospesa la seduta per la convocazione d’urgenza della capigruppo. Alla riapertura della seduta sugli scranni sedevano i lavoratori della Roma Multiservizi. Poco dopo le seduta è stata tolta.

Avevamo fatto un quadro preciso con Augusto Fantini a proposito dei lavoratori del verde che erano stati licenziati nel 2014, oggi in Aula con lui anche i lavoratori a rischio licenziamento. Nel primo pomeriggio si è tenuto un tavolo con gli assessori Masini, Scozzese, Estella Marino e il capogruppo del partito democratico Fabrizio Panecaldo, sappiamo che non ne è uscita nessuna soluzione e i lavoratori di Roma Multiservii restano in attesa di un nuovo appuntamento.

.

Invasione di campo, assemblea sospesa ps Che talento Marino, riesce a scontentare tutti

Posted by Daniele Frongia on Giovedì 26 marzo 2015

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: