Matrimoni omosessuali e Unioni Civili

Martedì 23 settembre, durante il consueto appuntamento delle 22 in diretta su Radio Radicale a cura della Lega Italiana per il Divorzio Breve, abbiamo parlato non solo di divorzio breve, ma anche di unioni civili, matrimoni omosessuali e adozioni omoparentali con il senatore Sergio Lo Giudice (PD), componente della commissione giustizia.

Mentre sembra avviarsi ad una soluzione positiva la decennale battaglia per ottenere in Italia una riduzione dei tempi per lo scioglimento del matrimonio, ancora dura sembra la lotta per introdurre anche nel nostro Paese il riconoscimento dei matrimoni omosessuali. Il senatore Lo Giudice parte da una semplice ed ovvia considerazione: parità di diritti e doveri per tutti i cittadini indipendentemente dall’orientamento sessuale, e se una coppia omosessuale decide di sposarsi deve averne il diritto, altrimenti la discriminazione rispetto alle coppie eterosessuali è palese.

La tradizione culturale italiana di derivazione cattolica, ed il potere che la Chiesa per mezzo della CEI ha sempre esercitato nei confronti della politica italiana, non può essere un alibi per evitare di estendere gli stessi diritti a tutti i cittadini perpretando nel tempo una palese discriminazione per le famiglie omosessuali. Dal momento che non esiste più una DC espressione in politica dei vertici della Chiesa, si è creata una frammentazione che ha permesso alla politica cattolica più conservatrice di influenzare tutti gli schieramenti peggiorando la capacità riformatrice del nostro Parlamento. Questo si riscontra ancora oggi con la prudenza che contraddistingue l’attuale Governo a guida PD sul tema, resistenze che non derivano solo da un alleato come NCD assai refrattario ai cambiamenti liberali in tema di famiglia, matrimoni omosessuali e diritti civili in genere.

Durante la trasmissione in diretta si è svolto il filo diretto tra ascoltatori, ospite e i conduttori Diego Sabatinelli ed Alessandro Gerardi. Prossima puntata, martedì 30 settembre, ore 22, sempre su Radio Radicale.

Ascolta la trasmissione

Diego Sabatinelli

Dal ’95 letteralmente “batto le strade” di Roma per promuovere le iniziative nonviolente radicali, a partire dalla raccolta firme su 20 referendum che si svolge proprio quell’anno…

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: