Concorsone, il Salva Roma siamo noi. 22 procedure per la giustizia

Salva Roma, oggi in Campidoglio se ne discute. USB AMA e il comitato 22 procedure per la giustizia sono pronti alle manifestazioni. Marino applaudito solo dai consiglieri.

2014_03_18_5835

Ignazio Marino è ancora nel pieno del suo discorso in Aula Giulio Cesare, gremita. Ha da poco ritirato la maglietta dal comitato “22 procedure per la giustizia” ed ora parla, tra le altre cose, delle assunzioni AMA e dei problemi di ATAC. Tra poco, dalle 16, in Piazza Campidoglio si riverseranno migliaia di persone per manifestare il loro disagio. Io starò fuori con loro. Al termine del discorso del sindaco le telecamere di SenzaBarcode saranno in piazza.

Roma, 18 marzo 2014 Comunicato stampa 22 procedure per la giustizia “Il Salva Roma siamo noi” è lo slogan scelto dai oltre 20.000 partecipanti al Concorsone che si sono dati appuntamento oggi in Piazza del Campidoglio, in occasione dell’Assemblea Capitolina straordinaria sul Salva Roma. Un’opportunità per ribadire netto il loro no all’eventuale blocco delle assunzioni e per confermare la loro volontà di contribuire al rilancio della Capitale, mettendo finalmente al servizio di Roma la loro professionalità e la loro dedizione, testimoniata da anni di rinunce, sacrifici e attese. Un patrimonio di competenze che chiede all’Amministrazione risposte concrete.

In un documento consegnato dal “Comitato 22 procedure per la giustizia” al sindaco Marino, viene illustrata la situazione attuale della dotazione organica di Roma Capitale con la percentuale di sotto organico per ogni figura professionale prevista nel “Concorsone”.

Questo è il vero modo per voltare davvero pagina. “Concorsone” significa risorse umane altamente qualificate, quindi servizi più efficienti per Roma Capitale, a salvaguardia, tutela e soddisfazione dei bisogni dell’intera cittadinanza. Non dare risposte ai candidati significa negare un futuro migliore alla città.

L’obiettivo resta quello di ottenere l’assunzione dei vincitori e il mantenimento in vigore delle graduatorie fino all’assunzione di tutti gli idonei. Il Decreto Legge 16/2014 sul Salva Roma, impone all’Amministrazione un Piano triennale di rientro del debito e un richiamo urgente a migliorare la propria macchina organizzativa. Roma Capitale ha davanti a sé un’occasione unica di rinnovamento.

 Comitato 22 procedure per la giustizia

Documento per il sindaco

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

2 pensieri riguardo “Concorsone, il Salva Roma siamo noi. 22 procedure per la giustizia

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: