Serie A- Lazio 0-2 Juventus: bianconeri vicini allo scudetto

Nell’ultimo match di questa 32° giornata, la Juventus affronta la Lazio all’Olimpico, per riscattarsi dopo l’uscita dalla Champions League, ai quarti contro il Bayern Monaco. La squadra allenata da Conte domina il match contro i biancocelesti, vincendo per 2-0, con uno straordinario Vidal autore di una doppietta, a dimostrazione di come i bianconeri dominino il campionato italiano, a differenza di quanto invece si è visto in Europa, con i tedeschi che hanno mostrato una superiorità disarmante. La Lazio dal canto suo, arriva a questa partita dovendo fare a meno di 8 giocatori e le assenze si sentono, soprattutto nelle retrovie, con una difesa improponibile.

Vidal

Primo tempo straordinario della Juventus che si ritrova di fronte una Lazio decimata da infortuni e squalifiche. Partono meglio i biancocelesti, ma all’8’ minuto Cana stende Vucicic in area, regalando così un calcio di rigore ai bianconeri che realizzano dagli 11 metri con Vidal. Da questo momento in poi c’è praticamente soltanto la squadra di Conte in campo, che prima del raddoppio ha almeno altre due occasioni da gol nette, prima con Pirlo su punizione e poi con l’onnipresente Vidal, che un minuto dopo . La capolista continua a mettere sotto assedio l’area di rigore della Lazio, andando vicina al 3-0 con Marchisio e Pogba in chiusura di primo tempo.

Nella ripresa parte decisamente meglio la squadra di Petkovic, con un grande intervento di Buffon su colpo di testa di Ciani. Al 56’ è, però, la Juventus ad andare vicinissima al gol, con Marchisio che sulla respinta di Marchetti, spedisce la palla fuori da due passi. La squadra di Conto, dopo un rilassamento iniziare, riprende il controllo del match, con la Lazio che invece si eclissa nuovamente, nonostante l’occasione da gol per Kozak che spreca l’opportunità per ridurre le distanze e riaprire la partita. Nonostante la Juventus continui a giocare meglio, la partita diventa più equilibrata, con entrambe l squadre più volte vicine al gol.

La Juventus guadagna altri tre punti, e dopo il pareggio tra Napoli e Milan, si porta a +11 dai partenopei, secondi. Lo scudetto per i bianconeri sembra vicinissimo, quasi una formalità, per un campionato stra-dominato. La Lazio, con questa sconfitta, non riesce a riportarsi a + 3 dalla Roma e + 4 dall’Inter: è lotta apertissima per l’Europa League!

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: