Saviano : il nuovo libro ZeroZeroZero.

Saviano ha pubblicato il  libro “ZeroZeroZero” , a sette anni di distanza da Gomorra torna in librerie e lo fa raccontando, attraverso le parole, il mondo d’affari che ruota intorno alla cocaina.

Roberto Saviano: il nuovo libro ZeroZeroZero

Esordisce cosi. al Tg1, parlando del libro inchiesta di cui è l’autore: “E’ di oltre 85 miliardi di dollari all’anno il giro d’affari del narcotraffico”. Lo stile è quello di Gomorra, fatti e verità, atti dei processi rilegati nello stile narrativo, la sua capacità di rendere romanzo una serie di documentazioni è impressionante.

Il libro ZeroZeroZero è pubblicato dalla Feltrinelli ed è già un caso, grande attesa da parte degli ammiratori dello scrittore, che non vedevano l’ora di poter leggere di nuovo un pezzo di verità scottante sul nostro paese.

E continua Saviano con la sua presentazione dicendo: “Se avessi investito 1.000 euro in in azioni Apple nel 2012, ora ne avresti 1.670. Non male, ma se avessi investito 1.000 euro in coca all’inizio 2012, ora ne avresti 182.000, cento volte di più che investendo nel titolo azionario record dell’anno!”.

E’ come sempre chiaro e diretto, senza peli sulla lingua, come del resto lo era stato con Gomorra, tanto che lo scrittore  vive tuttora sotto scorta, questo libro è un altro duro colpo che Saviano sferra contro la mafia e i suoi traffici illeciti. In un pezzo del suo libro spiega come la cocaina è diventata la droga dei nostri giorni, una sostanza di cui non si può più fare a meno, perché con la cocaina arrivi all’assurda convinzione che puoi fare tutto, “è la risposta esaustiva al bisogno più impellente dell’epoca attuale”.

Chi non si accorge di tutto questo, secondo Saviano, o è incapace di vedere, o sta mentendo a se stesso, oppure è uno di quelli che si è ritrovato incastrato in questo gioco pericoloso fatto di polvere bianca assassina. L’inchiesta e l’indagine per costruire questo libro, come lo stesso Saviano ha dichiarato, prendono vita 5 mesi dopo l’uscita di Gomorra. In questi 7 anni Saviano ha studiato ogni minimo dettaglio del traffico alzato dalla cocaina, fino giungere all’amara conclusione: “Legalizzare è l’unica strada possibile, l’unica che può sbarrare la strada ai grandi narcos!”.

Una verità brutta da dire, ma forse la più sincera: il traffico di cocaina è, di fatto, un grande giro d’affari in mano ai gangster, che ne gestiscono le vendite e i prezzi, muove quantità inimmaginabili di denaro, che viene poi riciclato nelle banche americane. Saviano ricostruisce questa filiera nel suo libro, passo per passo, dalle coltivazioni in Sudamerica, fino alle diramazioni in tutto il mondo.

Il  libro ZeroZeroZero è stato accolto come un vero evento dal pubblico e dalla critica, a pochi giorni dall’uscita è già un caso, che se ne parli bene o male, non importa, è lo stile veritiero e secco di Saviano a fare da padrone, un modo di scrivere e fare letteratura che porta in automatico a farsi delle domande, una vera e propria letteratura contemporanea, che scatta con estrema precisione, ancora una volta, uno spaccato di mondo criminale, che non vediamo sotto gli occhi tutti i giorni, ma c’è, è li accanto a noi, Saviano lo sa bene e tu?

Sheyla Bobba

Sheyla Bobba, classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. Nello stesso anno, la collana editoriale SenzaBarcode prende una forma concreta, alla fine dell'anno successivo ha in catalogo 14 titoli, la collaborazione con CTL Editore diventa più solida e performante. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. Le presentazioni dei libri aumentano a dismisura: online e offline, interviste per la WebRadio, articoli, vere e proprie conferenze, convegni e dibattiti. Gli autori emergenti hanno ormai un ruolo di primissimo piano nelle mie attività. Nel 2022 chiudiamo l'Associazione culturale SenzaBarcode e SBS Comunicazione è diventato ormai una realtà affermata, riferimento di Autori emergenti. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.sbscomunicazione.it - www.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it - www.libri.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: