Ristorante stellato, tra sogno e responsabilità

Come fa un ristorante a guadagnare una stella Michelin? È una domanda alla quale non sempre risulta facile rispondere.

L’investimento economico, l’impegno, la creatività culinaria e la ricerca delle migliori materie prime, il più delle volte non garantiscono il raggiungimento di questo risultato. Molti chef e molti ristoratori lavorano proprio con l’ambizione di ottenerlo perché una stella Michelin ha indubbiamente il potere di attrarre tanta nuova clientela e offrire grande risonanza a un’attività di ristorazione. Talvolta, però, capita anche che a riceverla siano imprese che non se lo aspettano affatto.

Questo è il caso di un ristorante che da anni propone piatti ispirati alla tradizione Pugliese nel borgo di Conversano. Trovate la mia recensione di questo ristorante su CandyValentino.it. Anche quando si viene scoperti e premiati in modo così sorprendente, comunque, mantenere una stella Michelin non è un gioco da ragazzi. Inevitabilmente si creano aspettative alte e un buon ristorante stellato deve lavorare per non deluderle ed evolversi sempre.

La storia di un ristorante stellato in Puglia

Antonello Magistà gestisce il ristorante stellato Pasha in Puglia. La storia di questo locale che è cresciuto e si è evoluto nel tempo fino a conquistare inconsapevolmente l’attenzione della Guida Michelin è proprio una di quelle che colpisce chi crede in questo sogno. Dopo molte vicissitudini e dopo aver cambiato sede, quella che era a tutti gli effetti una casa dove gli ospiti venivano accolti in modo informale, si è trasformata in un posto chic senza privarsi del suo calore umano.

Nell’episodio de Il gusto con Candy Valentino che potete ascoltare di seguito, ho chiesto al titolare del Pasha di raccontare la storia del ristorante e cosa ha significato per lui questo traguardo.

Dopo tanti anni in cui alla guida della cucina c’è stata la cuoca Maria Cicorella, con le sue ricette tradizionali pugliesi, nel 2018 è subentrato lo chef Antonio Zaccardi. Nella puntata potete ascoltare il suo intervento, nel quale ha chiarito in che modo, nella cucina innovativa di un ristorante stellato, si rivisitano i piatti tipici regionali.

Candy Valentino

Dopo una lunga esperienza iniziata nel 2005 come addetto stampa e giornalista, in particolar modo come critico teatrale e musicale per quotidiani, riviste digitali e magazine online, inizia l’attività di blogger nel 2017 con CandyValentino.it. Mentre partecipa a press tour, blogger tour e viaggia in autonomia, racconta nei suoi articoli, video e post su Instagram (@candy_valentino) le regioni d’Italia e le loro due eccellenze, riconosciute in tutto il mondo: l’enogastronomia e la moda.

Un pensiero su “Ristorante stellato, tra sogno e responsabilità

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: