EtnaKids: la cultura per bimbi secondo EtnaBook

Per il festival Etnabook, Frammenti illuminanti dal 22 al 25 settembre, incontriamo Matilde Leonforte responsabile sezione EtnaKids.

Non ci si scorda dei bambini e per il secondo anno consecutivo a Etnabook troviamo la sezione a loro dedicata, con EtnaKids. Workshop e laboratori, in italiano e in inglese, per promuovere la cultura e il bilinguismo. Imparare tramite il gioco, coinvolgendo anche la famiglia e i genitori, questa la volontà degli organizzatori della sezione del festival.

L’esperienza dello scorso anno ha insegnato come la curiosità dei bambini possa essere la molla principale per educarli anche alla pratica della lettura e distoglierli così da giochi elettronici e TV. Con Matilde Leonforte parliamo del programma per EtnaBook 2021 e dei progetti per i bambini, anche a lungo termine, ben oltre le giornate degli eventi organizzati dall’associazione culturale No_Name.

È indispensabile iscriversi, tutti gli eventi del festival sono gratuiti, inviando una mail a info@etnabook.it o contattando l’associazione il sito www.etnabook.it

Per conoscere il programma e la parte del festival relativa al concorso Cultura sotto al vulcano, è disponibile l’intervista a Cirino Cristaldi, Presidente di No_Name. SenzaBarcode è mediapartners dell’evento.

Sheyla Bobba

Classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. A febbraio 2021 compilo questa biografia. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: