Politica

Referendum Giustizia Giusta

Riceviamo e con piacere pubblichiamo.

Per richiedere l’inserimento di un comunicato su SenzaBarcode inviare a ufficiostampa@www.senzabarcode.it 

Referendum sulla Giustizia Giusta

Referendum Giustizia Giusta

A seguito della decisione di Radicali Italiani di affrontare una campagna referendaria su alcuni temi condivisi ma insufficienti a rappresentare la pluralità delle lotte radicali, in particolare quelle sulla giustizia, alcuni compagni radicali – qualche animatore della lista AGL – Amnistia Giustizia Libertà – qualche partecipante all’assemblea di Brindisi, qualche propugnatore dell’associazione AGL, tutti convinti della analisi sul regime italiano e sulle conseguenti azioni necessarie a contrastarlo – hanno deciso di chiedere a Pannella di presiedere il comitato promotore dei referendum per la Giustizia Giusta 2013 e il coinvolgimento formale della Lista Pannella.

Pannella ha accettato la sfida e la responsabilità e i compagni ne sono riconoscenti e onorati.

 Matteo ANGIOLI Marco BELTRANDI Rita BERNARDINI Antonella CASU Antonio CERRONE Maria Antonietta Farina COSCIONI Sergio D’ELIA Alessandro GERARDI Giuseppe ROSSODIVITA Diego SABATINELLI Irene TESTA Maurizio TURCO Valter VECELLIO Elisabetta ZAMPARUTTI  Luigi CAMPAGNA  Mattia FELTRI Alfonso PAPA francesca SCOPELLITTI Sen. Vincenzo D’ANNA

Sheyla Bobba

Classe 1978. Appassionata di comunicazione e informazione fin da bambina. Non ha ancora 10 anni quando chiede una macchina da scrivere come regalo per il sogno di fare la giornalista. A 17 anni incontra un banchetto del Partito Radicale con militanti impegnati nella raccolta firme per l’abolizione dell’Ordine dei Giornalisti e decide che avrebbe fatto comunicazione e informazione, ma senza tesserino. Diventa Blogger e, dopo un po’ d’inchiostro e font, prende vita il magazine online SenzaBarcode.it Qualche tempo dopo voleva una voce e ha creato l’omonima WebRadio. Con SBS Comunicazione e SBS edizioni si occupa di promozione editoriale e pubblicazione. Antipatica per vocazione. Innamorata di suo marito. Uno dei complimenti che preferisce è “sei tutta tuo padre”.

Cosa ne pensi?

error: Condividi, non copiare!