Tokyo. Incubo nucleare: batterie di Patriot Advanced Capability

Aegis-4S

Il Ministero della Difesa nipponico ha disposto il posizionamento di batterie di Patriot Advanced Capability (Pac 3) all’interno della città di Tokyo, nel cortile de Quartier Generale Ichigaya e nei distretti di Asaka e Narashino.

Contemporaneamente ha schierato due cacciatorpedinieri classe Kongo, al pari della Corea del Sud, equipaggiate con sistemi Aegis, un sistema di combattimento integrato per unità navali, in grado di intercettare e distruggere i missili che, stando a quanto continua a ripetere il governo di Pyongyang, potrebbero essere in volo già a partire da domani (10 Aprile).

Il premier Shinzo Abe intanto, chiede agli alleati e a tuttal la comunità internazionale, che vengano attuate ed inasprite le sanzioni sulla Corea del Nord, come già stabilito con una risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite dopo il test nucleare del 12 Febbraio scorso.

La Corea del Sud, intanto, invita tutti gli stranieri presenti nei propri territori, a lasciare la penisolain quanto-afferma-non vogliamo mettere a repentaglio le vostre vite nel caso di una guerra con lo Stato del Nord”.

In via precauzionale, infatti, il Ministro della Difesa sudcoreano, Itsumori Onodera, temendo che da parte del dittatore Kim Jong-on non si tratti solo di semplice retorica guerrafondaia, nella domenica scorsa ha dato l’ordine di abbattimento di eventuali vettori lanciati dallo Stato confinante.

Nonostante la minaccia di un attacco termonucleare, proprio da Pyongyang a nome del suo portavoce, giunge la voce che tanto Seul quanto Washington vogliano “approfittare della situazione” per introdurre “armi di distruzione di massa” nella Corea del Sud.

Tutta questa concitata agitazione che si registra nell’area Asia-Pacifico tiene col fiato sospeso tutta la comunità inernazionale anchè perché, contrariamente ad altri conflitti in cui gli interessi economici sono quasi sempre la causa o la concausa scatenante, in questo si ravvisa piu che altro un atteggiamento fanatico e paranoico.

Sarà un giovane ventottenne che vive all’ombra dell’immagine del padre a cambiare l’equilibrio mondiale?

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: