Roma, Montecitorio: Cronaca di un’elezione annunciata.

Elezioni Montecitorio NapolitanoPotremmo dire che ieri a Montecitorio si è svolto un pezzo di storia Italiana, peccato che la storia è una brutta storia. Circa duecento persone dalle quindici attendevano, sotto l’obelisco, un’elezione annunciata, Napolitano, sempre lui, ancora e mentre il popolo, la maggior parte Grillini, alzava le voci al grido di “Il Mio Presidente è Rodotà” nel frattempo 378 parlamentari avevano già deciso che il nuovo/vecchio Presidente della Repubblica Italiana sarebbe stato Giorgio Napolitano. Insomma una toppa voluta fortemente dal Pd e dal Pdl ma non sostenuta dal Movimento 5 stelle e ne da Sel, Crimi, del Movimento 5 Stelle, infatti, li ha pubblicamente ringraziati promettendo che la loro presenza all’interno della Camera dei Deputati avrà una sua rilevanza,  e che cercheranno in qualche modo di sconvolgere la situazione.

In piazza il malcontento aumentava, mentre in aula Berlusconi se la rideva, fuori la delusione cresceva sempre di più. I Grillini, gli unici che usciti dalla grande porta hanno avuto, giustamente, il coraggio di immergersi tra la folla per spiegare quello che era accaduto in aula, gli altri non si sono visti per niente, usciti forse dal retro, e menomale perché pochi avrebbero  gradito la loro presenza.

Molti aspettavano Grillo, ma non si è visto, dall’autostrada annunciava la conferenza stampa che si terrà oggi, ma le sue parole, e cioè quelle che volevano tutti in piazza hanno fatto il giro d’Italia e subito a Montecitorio da duecento le persone sono diventate seicento. Diciamo che se ne sono visti di tutti i colori, ma sempre in modo pacifico, come al solito la stampa tenta di esagerare, ma gli animi, anche se non avrebbero dovuto, sono stati pacati dall’inizio alla fine. Alcune bandiere di Rifondazione Comunista hanno generato qualche attimo di tensione, ma la delusione era di tutti quindi alla fine una sorta di solidarietà ha calmato gli animi.

Dalla piazza, mentre il sole tramontava, la rabbia saliva e continuerà a salire. È stata annunciata una grande manifestazione del Movimento 5 stelle a Roma, che non sarà sicuro solo dei Grillini, molti andranno a manifestare, perché quello che è successo fuori da Montecitorio ieri è molto più grave di quello che è successo al suo interno, il popolo è stanco e la stanchezza si sa, fa brutti scherzi.

[youtube width=”600″ height=”344″]https://youtu.be/nl835CHEVLQ[/youtube]

2 pensieri riguardo “Roma, Montecitorio: Cronaca di un’elezione annunciata.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: