Radicali Italiani: Intervento Bernardini e Conferenza Pannella

Radicali Italiani: Intervento Bernardini e Conferenza Pannella

I Radicali Italiani “Pannelliani” propongono la candidatura di Rita Bernardini come Segretario del Partito. Il suo intervento di pochi minuti fa al Congresso. Marco Pannella annuncia una conferenza stampa per le 13.45 per “porre degli obbiettivi”

rita bernardini - nuova

Un passo indietro: una lettera viene incriminata. E’ quella inviata il 31 ottobre a firma di Marco Pannella e altri (i detti pannelliami). La trovate qui in allegato ma ecco i punti salienti:

Noi riteniamo di dover proporre fin da subito, per la fase dibattimentale e quella dei testi politici conclusivi del Congresso di Chianciano, una squadra di dirigenti per Radicali Italiani nell’anno 2013-2014 in alternativa al Segretario uscente Mario Staderini e al Tesoriere uscente Michele De Lucia… 

Vengono poi proposti altri nomi per la Tesoreria e la Presidenza: ma il succo è una squadra.

Questa lettera non è piaciuta ad alcuni, nei vari interventi viene addirittura considerata “imposizione”. “Mi dispiace per voi se avete capito questo” dice Valter Vecellio, altri dicono “avrei votato la Bernardini, se non fosse arrivata quella lettera”.

Rita Bernardini interviene, dopo un lunghissimo monologo di Marco Cappato.

“A me dispiace essere così piccola e poco importante da essere oggetto di intercettazione telefoniche… avrebbero scoperto che ho fatto centinaia di segnalazioni di detenuti che stavano male e che necessitavano aiuto…”

Il suo intervento, in puro stile bernardiniano, è sulle carceri, sull’amnistia e la giustizia, legge una mail di un familiare di un detenuto, un padre “che pur non conoscendoti ti  vuole un gran bene”. Un padre ottantunenne che vive vicino a Rebibbia con il figlio detenuto a Regina Coeli, molto povero e che non può permettersi di prendere taxi per andare dal figlio, allora prendeva un motorino. La Bernardini racconta di essere intervenuta, ora il detenuto è a Rebibbia.

Parla degli interventi a favore di tutti i detenuti, da quelli in 41 bis ai detenuti per reati mafiosi; persone che necessitavano anche di interventi chirurgici importanti ma che, da anni, venivano negati. Si emoziona e chiede ai giornalisti perché non hanno intercettato quelle centinaia di mail e telefonate.

Rita Bernardini è stata più volte ospite di Senzabarcode, ne abbiamo sottolineato la grinta, la forza e sopra ad ogni cosa la costanza. L’amnistia è sempre il nocciolo dei suoi interventi e azioni.

Concludo dicendo:”

State attenti, rischiate che se votate me, rischiate di votare una segretaria che potrebbe finire in galera”.

Questo in riferimento alle piantine di cannabis, ben diciotto, che ha piantato a Monte Citorio, eravamo presenti. Annuncia che farà una cessazione ai malati e farà denuncia di omissione chiunque non l’arresterà per questo!

Marco Pannella oggi in conferenza stampa ore 13:45 a Chianciano Terme, prima dell’intervento del Ministro Cancellieri.

E’ convocata per oggi, sabato 2 novembre, alle ore 13:45, all’ingresso della sala stampa del Centro Congressi Excelsior a Chianciano Terme, una conferenza stampa di Marco Pannella che farà il punto sulla situazione politica generale in relazione al XII Congresso di Radicali italiani ora in corso, anche per, ‘porre degli obiettivi’ come ha dichiarato lo stesso Marco Pannella,

“sottolineando lo straordinario valore dell’articolo di fondo, apparso oggi sull’Avvenire, a firma di Marco Olivetti, che  costituisce un evento che il Congresso e i radicali farebbero bene a non rimuovere”.

Ricordiamo che alle 15 prenderà la parola il Ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri.

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: