Nasce a Milano il Coordinamento Costituente della Sovranità

Nasce a Milano il Coordinamento Costituente della Sovranità

fcIn data 24 marzo 2013 una sconosciuta ex militante del Fronte della Gioventù Francesca Caricato, alla luce delle ultime vicende che hanno visto dividersi fino quasi a scomparire i vari partiti e movimenti delle “destre” italiane, ha convocato in due settimane la prima riunione della Base, comprendente militanti, simpatizzanti e amici, che si rifà ai principi ideologici e sociali che hanno ispirato la politica del M.S.I.

Lo scopo era iniziare un dialogo per capire quali sono i capisaldi che uniscono la militanza, come riqualificare la militanza, come trasmettere le idee e come ricostruire l’area.

Ottima la risposta del pubblico che contava intorno a 120 persone presenti, nonostante la pioggia, le varie manifestazioni in programma a Milano nella medesima data, lo scoramento sentito nell’area che, dopo numerosi tentativi di vertice, in passato ha avuto un grande peso nel distogliere la militanza dal confronto nell’area.

Un certo numero di partecipanti hanno preso la parola manifestando il disagio in cui si trova “l’area” e avanzando proposte. Interessante la passione e l’impegno con cui i militanti e i simpatizzanti si sono messi in gioco e hanno dato la disponibilità a valutare un progetto serio.

Interessante, a tratti contestato e non del tutto condiviso, l’intervento di Adriano Tilgher che parlava a nome proprio,2013-03-24 16.03.43 che ha sottolineato, tra l’altro, l’importanza di ricostruire l’area, tuttavia indicando delle possibili vie che non hanno riscosso successo unanime. La via della solidarietà indicata da Tilgher come momento di collegamento con i cittadini che versano in condizioni di difficoltà, che è elemento del cameratismo e che già viene adottata da alcune formazioni dell’area, va certamente ritrovata, ma non fine a se stessa come sostenevano alcuni militanti. La politica, infatti, è il modo di cambiare il sistema e deve affiancarsi a questo tipo di iniziative senza abdicare al suo ruolo.

Nel corso della riunione sono state suggerite delle linee guida, ma soprattutto si è creato un Coordinamento Costituente della Sovranità formato da persone non tesserate, ma di area che super partes possano coordinare i lavori per una ricostruzione seria alla luce dei valori ispiratori ereditati dal bagaglio culturale del passato e possano mediare tra le varie formazioni nell’ottica iniziale di una migliore realizzazione di un progetto comune.

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: