Sanità, medici dalla Cina visitano le strutture marchigiane

Oggi, giovedì 10 maggio, un gruppo di medici proveniente dalla Cina visiterà l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Ancona, Marche Nord, l’Inrca e alcuni servizi Asur.

Il 10 maggio un gruppo di 25 medici provenienti dalla Cina, parteciperà al progetto di formazione “Intesa sullo sviluppo delle Risorse Umane in ambito Sanitario tra Health Human Resource Development Center (HHRDC). National Health and Family Planning Commission, P.R. China e Governo della Regione Marche (MR) Italia”. Andranno presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Ancona, con la quale la Cina ha già da alcuni anni avviato collaborazioni. La delegazione visiterà anche l’Inrca, l’Azienda Ospedaliera Marche Nord e alcuni servizi dell’Asur.

A giugno è prevista la visita del Direttore del Sistema Sanitario locale di Pechino. Al quale il Presidente Luca Ceriscioli darà il benvenuto alla presenza dei direttori generali e sanitari

Il Piano di azione triennale (2016-2018) sulla cooperazione sanitaria tra Italia e Cina è firmato dal Ministro della Salute italiano Beatrice Lorenzin e la sua omologa cinese. Intende sviluppare la relazione tra i due Paesi nei settori della gestione dei sistemi sanitari, farmaceutico e biomedicale. Della sicurezza alimentare e nutrizionale, della ricerca e formazione di medici cinesi. Di fronte all’intensificazione dei rapporti italo-cinesi, la Regione Marche ha sottoscritto un accordo con il Dipartimento delle Risorse Umane del Ministero della Salute Cinese (HHRDC). Accordo che prevede una forte cooperazione finalizzata a programmi di formazione e alla promozione della ricerca per personale medico e sanitario cinese nel territorio della Regione Marche.

Il Servizio Sanità, e nello specifico la PF Gestione Risorse Umane e formazione, ha costituito e coordinato un apposito gruppo di lavoro composto da i rappresentanti degli Enti del Sistema Sanitario Regionale

Il loro compito è coordinare la programmazione delle attività formative mettendo a disposizione le eccellenze presenti nel proprio territorio. Si è ritenuto utile costruire un documento ad hoc che contenesse la mappatura delle attività proprie di ciascun Ente. In modo da fornire una fotografia quanto più possibile onnicomprensiva e sintetica dell’offerta sanitaria e professionale della nostra regione. In relazione ai modelli assistenziali e alle peculiarità di ogni Ente sanitario regionale, evidenziando le eccellenze di ciascuno.

L’importanza di redigere un tale documento nasce dalla volontà di far conoscere le realtà sanitarie e le expertise dell’intera regione. Una cartina di tornasole su cui innestare processi virtuosi, esperienze formative e di ricerca. Volti a rafforzare nel tempo la cooperazione ed i rapporti tra la Regione Marche e la Cina. La collaborazione con l’Associazione Sinomarche, con peculiare conoscenza dei paesi asiatici in particolare della Cina e con esperienza nel settore sanitario, supporta il gruppo di lavoro regionale. Nell’ambito dei rapporti con il Ministero della Salute Cinese.

Redazione Marche

Da gennaio 2018 SenzaBarcode può contare sulla Redazione marchigiana. per contatti [email protected] e per inserimento in mailing [email protected]

Cosa ne pensi?

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: