Marta sui Tubi live all’ Estragon di Bologna 5/04/2013

625560_10151520473088270_275696276_nSono trascorsi undici anni da quando Giovanni Gulino e Carmelo Pipitone (rispettivamente cantante e chitarrista dei Marta sui Tubi) partirono da Marsala in direzione Bologna con l’intenzione di portare la loro musica nei pub della città emiliana.

Durante il loro cammino artistico si sono uniti alla band altri musicisti al secolo Ivan Paolini (batterista), Mattia Boschi (violoncello e basso) e Paolo Pischedda (tastiere e violino).

Chissà se durante i primi concerti in terra Bolognese si fossero mai figurati lo straordinario successo che avrebbero ottenuto passando dal pub al noto locale, sempre bolognese, Estragon più di dieci anni dopo.

Il concerto avvenuto il 5 aprile fa parte del tour del nuovo e quinto album “Cinque, la luna e le spine” di cui fanno parte anche le sanremesi che di SanRemo hanno solo la partecipazione “Dispari” e “Vorrei”.

Il nuovo album trova grande spazio in questa esecuzione live, il concerto infatti è stato aperto dalla suadente “Il primo volo”, pezzo che si fa capire e coinvolge ancora di più se ad ascoltarlo non si è nella propria cameretta ma sotto il palco.

Altro brano dell’ultimo album che acquista una veste ancor migliore nell’esecuzione live è “I nostri segreti” scritto per essere eseguito insieme a Lucio Dalla con il quale i Marta sui Tubi avevano precedentemente stretto un sodalizio cantando insieme all’artista emiliano un altro grande brano quale “Cromatica”. Ad affiancare i nuovi brani ci sono i mostri sacri come “Di vino“, “La spesa“, “Vecchi difetti“.

Pubblico eterogeneo ad affollare l’Estragon alternando gruppi di ragazzi scalmanati, coppiette fino ad arrivare a uomini e donne adulti questo a testimoniare l’universalità delle note suonate dai Marta sui Tubi. La voce di Gulino si presenta come al solito impeccabile allontanando alcune critiche secondo le quali durante la prestazione a San Remo avesse stonato, il tessuto musicale dei brani, merito di musicisti eccellenti, non delude ma sorprende.

Fortunato il pubblico bolognese che con pochi euro si è potuto aggiudicare un’ottima prestazione live dei Marta sui tubi e lo scrittore del suddetto articolo era uno di questi.

Matteo Rubbini

Ospiti SenzaBarcode

Il guest post è uno strumento per promuovere un blog, un sito web o un brand. Magari un canale social, un evento, una newsletter. In pratica è una pubblicazione che viene ospitata su SenzaBarcode.

Cosa ne pensi?

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: