Esenzione per reddito, autocertificazione anche ai 65enni

La Regione Marche ha esteso la validità dell’autocertificazione per le richieste di esenzione per reddito, anche per gli ultra 65enni.

Gli assistiti di 65 anni di età e oltre, che a seguito di autocertificazione hanno ottenuto il Certificato di esenzione ticket per reddito, non dovranno più recarsi agli uffici delle Aree Vaste per il rinnovo. Una misura adottata questa mattina dalla Giunta della Regione Marche, riunita in seduta settimanale. Tale provvedimento per agevolare la popolazione anziana, ed evitare loro il disagio delle file agli sportelli e le lungaggini burocratiche. I certificati di esenzione per reddito (codici E01, E03 ed E04) rilasciati a seguito di autocertificazione agli assistiti, di età uguale o superiore a 65 anni, che riportano quale data di fine validità il 31 marzo 2018 conservano quindi la propria validità fintanto che permangono le condizioni di status e reddito autocertificate.

I certificati di esenzione rilasciati a seguito di autocertificazioni rilasciate ai nuovi soggetti che rientrano nella stessa fascia di età avranno anche essi una validità illimitata

Gli assistiti potranno quindi continuare ad avvalersene, sotto la propria responsabilità. Con l’obbligo di comunicare alla propria Area Vasta le eventuali variazioni qualora si superi il tetto. La misura adottata stamane è finalizzata a minimizzare il disagio alla popolazione ultrasessantacinquenne che è la quota più significativa di assistiti con autocertificazione. Categoria che, per lo più, presenta una variabilità minima del reddito, tale da consentire di mantenere il diritto anche in futuro.

I codici di esenzione ai quali si fa riferimente ai fini dell’autocertificazione sono i seguenti

E01. Soggetti con meno di 6 anni o più di 65 anni appartenente ad un nucleo familiare con reddito complessivo inferiore a € 36.151,98.  E03. Titolari di assegno (ex pensione) sociale e loro familiari a carico. E04. Titolari di pensione al minimo, di età superiore ai  60 anni e loro familiari a carico. Appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo inferiore a € 8.263,31. Incrementato a € 11.362,05  in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori € 516,00 per ogni figlio a carico.

Redazione Marche

Da gennaio 2018 SenzaBarcode può contare sulla Redazione marchigiana. per contatti [email protected] e per inserimento in mailing [email protected]

Cosa ne pensi?

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: