Love Parking: il sesso sicuro arriva a Pozzuoli.

Esistono temi tabù, di cui non si vuole o non si riesce a parlare. L’argomento tabù per eccellenza è il sesso: contraccezione, malattie, gravidanze indesiderate sono solo alcuni temi che troppo spesso vengono ignorati. Ma il sesso è un elemento essenziale nella vita di ognuno di noi, proteggersi è un dovere verso se stesso e l’altro. Non parlare dei rischi non elimina i possibili problemi ma, nell’ignoranza, può aumentarli. Nasce anche per questo motivo è nato uno dei primi Love Parking: “La Parada Del amor”.amore-in-macchina-350x232

Un’idea nata ai due fratelli Riccardo e Daniela Giugliano, che dopo essere venuti a conoscenza dei Love Parking sorti a Bari e Crema, hanno deciso di aprire “La Parada Del Amor“: un parcheggio a pagamento, con box per auto dotati di tendine e separè. A questo parcheggio, sorto accanto al vulcano Solfarata, molto conosciuto per il viagra naturale sprigionato dalle sue fumarole,  si può accedere dopo aver sorpassato il cartello di benvenuto e aver preso il ticket dal costo di 2 euro e 50 centesimi ogni ora e un sacchetto dove all’interno sono presenti un preservativo e un volantino che parla, mettendo in guardia sui pericoli dell’AIDS.

Un’idea nuova, che è stata accolta anche dal proprietario del terreno, che vedeva coppiette appartarsi di continuo nella zona vicina al proprio terreno. Un posto sicuro dove potersi appartre, senza pericolo di multe per atti osceni in luogo pubblico o rapine. Un parcheggio dove si tutelano le persone, non solo la loro privacy, ma anche la loro salute, attraverso i preservativi e il volantino che spiega i pericoli che si possono riscontrare con l’AIDS.

I commenti riguardanti la nascita di questo parcheggio sono moltissimi, tutti differenti: il tabù uscito allo scoperto ha generato qualche controversia, chi urla allo scempio e chi lo elogia, scatenando lunghe discussioni scritte, tutte sul web. Chi ricorda i molti che hanno rischiato la vita amandosi in macchina, chi urla al cattivo uso del terreno. “La Parada del Amor” è riuscita a proteggere e tutelare gli amanti, ma anche a scatenare il confronto tra innovazione e tradizione, alcuni argomenti scottanti sono venuti allo scoperto, tutto a beneficio dei clienti del Love Parking. Un’idea nuova, che mi auguro prenda piede in tutta Italia, gli argomenti troppo spesso sorvolati vengano finalmente affrontati, cosi da poter evitare gravi problemi di salute o gravidanze indesiderate. L’informazione è alla base della comunicazione, bisogna parlare, confrontasi, anche su argomenti definiti tabù.

Questi due fratelli sono riusciti finalmente a far parlare di sessualità, anche a chi non appoggiava la loro idea. Hanno creato un modo per tutelare non solo chi si ama ma anche le città, che fin troppo spesso vedono coppiette appartarsi anche in pieno giorno. Un’idea nuova, un progetto che sta prendendo piede. Ora sono solo tre i love parking, ma molti li richiedono nelle proprie città, chiedendoli come parchi comunali. Un’idea accettata da molti, da altri odiata, un progetto che riesce a far parlare di se, tutelando i propri clienti, mettendoli in guardia sui rischi che potrebbero riscontrare. Il sesso non sarà più un tabù, la prevenzione sarà alla portata di tutti, senza ignoranza ma attraverso l’informazione!

Cosa ne pensi?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: