Intenzioni di guerra dalla Corea del nord contro Corea del sud

elicotteri-plgrafica1

Notizie degli ultimi giorni riportano le intenzioni della Corea del Sud di attuare uno stato di guerra contro la confinante Corea del Nord.

Lo scenario si mostra inquietante in quanto il regime di Pyongyang ha affermato di mettere in campo il suo  arsenale atomico riattivando anche un reattore nucleare fermo dal 2007 in seguito ad un accordo sul disarmo stipulato con Cina e USA.

Fino a ieri era stato lasciato libero accesso ai lavoratori sudcoreani al distretto di Kaesong, l’ultima zona di cooperazione economica tra i due stati, ma oggi, pare, sia stato bloccato consentendo solo l’uscita degli stessi. Questo fatto ha innalzato il livello di tensione: il ministro della difesa della sudcoreano, Kim Kwanjin, non esclude un’azione militare mentre gli Stati Uniti inviano nelle basi giapponesi i suoi caccia invisibili F-22 e la Cina rinforza le sue difese ai confini temendo un massiccio esodo di profughi da quelle terre in fibrillazione.

Le bellicose minacce di Pyongyang sono rivolte anche agli USA, quindi c’è da pensare che lo schieramento in campo di tutte le parti coinvolte non sia solo di tipo difensivo visto che gli Stati Uniti, in primis, pretendono il monopolio sul cosiddetto deterrente nucleare e non accetteranno minacce rivolte alla sua sicurezza nazionale quindi, nel caso che la Corea del Nord desse atto alle intenzioni paventate, ci si potrebbe aspettare un’escalation militare che ci riporterebbe ai tempi della guerra in Iraq col probabile coinvolgimento dell’Italia, serva da sempre dei governi americani.

Un’altra “missione di pace” si profila all’orizzonte con carri armati, elicotteri da combattimento e quant’altro con buona pace dei mercanti d’armi che si fregano le mani.

Altre vittime di questo fanatismo scellerato si aggiungeranno a quelle che già hanno vissuto l’incubo della guerra e, come al solito, dimentichiamo che la vera “missione di pace” non si compie imbracciando le armi, ma con medicinali e cure come fanno i riparatori come Emergency e Medici senza Frontiere.

Cosa ne pensi?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: