Dolci che passione! Che siano torte, al cucchiaio o pasticcini falli a casa

I dolci! Una passione un po’ di tutti, ma niente è come quelli fatti in casa; imbattibili per sapore e “Calore”

Una delle grandi passioni della mia vita sono i dolci, ce ne sono di tutti i tipi: torte, al cucchiaio, pasticcini, gelati e cosi via, sono un valido aiuto contro la depressione e rendono la vita più piacevole, ne vendono di tutti i colori, sapori e tipologie e, specialmente,  per tutti i gusti, ma sinceramente io preferisco i dolci fatti in casa.

la mia passioneCosa c’è di meglio di un buon dolce che ti riempie la cucina di fragranze alla vaniglia, profumi particolari che a volte ti ricordano l’infanzia?

L’attesa che precede l’assaggio è qualcosa di unico, certo a volte non riescono bene e ci si demoralizza, ma non bisogna arrendersi perché anche i dolci, nel preparali, rispondono con una loro personalità… dipenderà da noi ?

Chi lo sa? Di certo è che mai una volta ci riescono uguali e ci sorprende questa loro mutevole personalità, sembra che ci prendano in giro!

Ma di sicuro questo non accade nei dolci acquistati: hanno sempre lo stesso sapore, sembra finto, spesso dipende dai conservanti e dagli agenti chimici presenti. Queste dolci leccornie all’occorrenza svolgono egregiamente il ruolo di antidepressivo e se ci fermassimo a pensare a quanti coloranti, alcool, aromi vari di dubbia provenienza vengano usati, ci renderemo conto che in fondo mangiamo tanta spazzatura.

Pertanto, consiglio sempre un buon dolce fatto in casa , è divertente coinvolgere i bambini nella creazione di un dolce, vedere le loro manine e le loro guanciotte paffute infarinate, ci sono molti dolci che non hanno bisogno di cottura e si prestano bene ad essere eseguiti dai bimbi, li fa sentire grandi e importanti ad aiutare la mamma nel creare cose buone che di sicuro mangeranno con gioia .

Concludendo diciamo, viva i dolci fatti in casa, se non esistessero bisognerebbe inventarli, sono qualcosa di unico e possiamo renderli più sani e leggeri.

Ci sono molti trucchi in cucina per modificare un dolce e renderlo light, che va tanto di moda oramai, magari il gusto non è uguale ma… può andare!

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: