Cucina romana che passione! Trattoria Etruria 39

La cucina romana è un patrimonio della cultura italiana. Il ghetto di Roma è il luogo per antonomasia dove poter gustare un piatto della cucina romanesca anche se non sempre a prezzi modici. Una piacevole alternativa è la Trattoria Etruria 39 a due passi da S. Giovanni in Laterano.

I carciofi alla giudia, la trippa alla romana, i tonnarelli cacio e pepe, un piatto di spaghetti alla amatriciana. Sono questi i big della cucina romanesca, nata dalla tradizione giudeo-cristiana (basti pensare ai famosi carciofi alla giudia fritti due volte secondo antica ricetta). I turisti li ordinano nelle serate estive tra i tavoli dei ristoranti del centro, i borghi attorno alla sinagoga sul lungo tevere, al ghetto. Non sempre, però, si trovano locali dove ci sia un buon rapporto prezzo – qualità.

Non è il caso della Trattoria Etruria 39, in Via Etruria a Roma  a due passi dalla madre di tutte le chiese: la basilica di S. Giovanni in Laterano. Rosella e Gianluca, madre e figlio, hanno aperto la trattoria un anno e mezzo fa. Hanno puntato alla semplicità e sulla qualità dei prodotti di stagione. Entri e ti accorgi subito che ci sono dei clienti fissi, affezionati. “Ciao Giovanni, che bello vederti di nuovo tra noi”, esordisce con un sorriso smagliante Rosella con la sua maglietta bianca dove campeggia la scritta della trattoria. I tavoli sono apparecchiati con la tovaglia a scacchi e il copri-macchia di paglia, i bicchieri con lo stelo. Tutto molto tradizionale e al contempo molto accogliente.

Sulla grande lavagna alla parete il menù del giorno consiglia i piatti della tradizione, alcuni primi e altrettanti secondi, nel rispetto della stagionalità. Un ottimo rapporto qualità – prezzo: con 10 € potete consumare un secondo, una bottiglietta d’acqua da mezzo litro e 1/4 di vino della casa! Vi consiglio la trippa….è strepitosa!

info@trattoriaetruria39.it

Tel. 0677202454; 3382392153; 3283244004.

Erica Simone

Sono un Hospitality Manager e Ufficio Stampa, ho lavorato per boutique Hotels, ristoranti e strutture recettive. Quale responsabile della comunicazione mi sono occupata di eventi musicali e culturali. Sono proprietaria di un B&B al centro di Roma. Le mie passioni sono l'ospitalità, la comunicazione e la politica.

Cosa ne pensi?


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: