Come arriva il gas alle nostre case? Il suo giro del mondo

Gas-620x350

Non immaginate il viaggio che fa il gas prima di uscire dai nostri fornelli, ripercorriamo il suo giro del mondo in questo simpatico articolo.

Fondamentale è il ruolo ricoperto dal gasdotto GreenStream è il più lungo gasdotto sottomarino mai realizzato nel Mediterraneo.
E’ lungo circa 520 Km -praticamente la distanza tra Roma e Milano- e attraversa il mare in punti dove la profondità dell’acqua raggiunge 1.127 metri.
Il GreenStream collega con il terminale di ricevimento a Gela, in Sicilia -punto di ingresso nella rete nazionale di gasdotti- la stazione di Compressione di Mellitah, sulla costa libica, non proprio dietro l’angolo, dove arriva il gas libico proveniente da due giacimenti. Il primo, Bahr Essalam, collocato a 110 chilometri dalla costa libica; il secondo, Wafa, situato nel deserto libico vicino al confine con l’Algeria.

La capacità del GreenStream ammonta a circa 8 miliardi di metri cubi/anno, incrementabile fino a 11 miliardi. La costruzione del gasdotto non è durata neanche troppo, considerandone l’entità, lavori iniziati nel Agosto 2003 e terminati nel Febbraio 2004.

L’avvio del GreenStream è avvenuto il 7 ottobre del 2004, con l’obiettivo di importare in Italia a regime otto miliardi di metri cubi di gas. Alla cerimonia di inaugurazione a Mellitah, ovviamente, non potevano mancare i leader politici ai vertici dei due paesi toccati dal gasdotto, Libia e Italia, Muammar Gheddafi e Silvio Berlusconi.

In sintesi, il percorso del nostro gas è questo: il gas estratto dai giacimenti di Wafa nel deserto e Bahr Essalam in mare aperto viene inviato a Mellitah, poi attraverso il GreenStream arriva in Italia e nelle nostre cucine.

I prezzi? Il progetto è stato varato nel 1999 per un investimento di circa 7 miliardi di euro, di cui 3,7 in quota Eni. Per il solo gasdotto l’investimento era stato di 0,8 miliardi di euro, di cui 0,6 di competenza del gruppo italiano.

Moretto

Scrive su SenzaBarcode dalle origini. Redattore, imprenditore

Cosa ne pensi?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: