Champions League: Real Madrid e Borussia Dortmund in semifinale

La Champions League ha le sue due prime semifinaliste: Real Madrid e Borussia Dortmund. La strada delle due squadre però non è stata facile, protagoniste, rispettivamente con Galatasaray e Malaga, di due partite ricche di pathos e di gol. Gli spagnoli, che all’andata sembravano avere in pugno la qualificazione annichilendo i turchi con un secco 3-0, hanno avuto non poche difficoltà. Il Borussia Dortmund, dopo il pareggio a Malaga, non ha avuto vita facile, con un 3-2 agguantato nel recupero, che alla fine gli regala una semifinale, meritata.

Borussia Dortmund-Malaga

Galatasaray-Real Madrid 3-2 – I Galacticos approdano in semifinale, ancora una volta, e sono sicuramente tra i favoriti per la vittoria finale. La partita non è stata come ci si aspettava, terminata infatti con una sconfitta per il Real Madrid, ma il 3-0 dell’andata ed i 2 gol in trasferta, sono bastati alla squadra di Mourinho per passare il turno. Gli spagnoli hanno dominato il primo tempo, andando in vantaggio al 9’ con il solito Cristiano Ronaldo, che si è reso protagonista di almeno altre due occasioni da gol nette, di cui una con colpo di tacco strepitoso, su cui Muslera ha dovuto fare gli straordinari. Nella ripresa il Real avrebbe potuto subito raddoppiare, ma Ronaldo sbaglia malamente. Secondo la regola del “gol mancato gol subito” il Galatasaray trova l’1-1 con Ebue che scuote i turchi che iniziano a giocare, andando più volte vicini al raddoppio, che trovano al 70’ con Sneijder. Un minuto più tardi Drogba sigla il gol del 3-1. Finale di partita un po’ concitato con Arbeloa espulso all’89’ per aver dato del pazzo all’arbitro. Al 92’ il Real trova il gol con Ronaldo che sembra essere l’unico a segnare in questa squadra,

Borussia Dortmund-Malaga 3-2 – Qualificazione importante quella del Dortmund, non solo per il campionato italiano che sembra essere relegato ad avere solo tre squadre in Champions a lungo, ma anche e soprattutto a dimostrazione della crescita e della trasformazione del calcio tedesco in questi anni. La Germania va incontro, infatti, ad avere ben due squadre in semifinale, a meno di un miracolo della Juventus contro il Bayern Monaco, e parliamo tra l’altro di due squadre che giocano bene, fanno del bel calcio. Detto questo, la qualificazione per il Borussia Dortmund non è stata una passeggiata: i tedeschi hanno vinto in rimonta, dopo che il Malaga si era portato sul 2-1. Gli spagnoli sono andati in vantaggio al 25’ con Joaquin, cui ha risposto al 40’ Levandowski per il Borussia. Nella ripresa succede di tutto e per i primi 80 minuti sono stati protagonisti i due portieri, con numerose occasioni da gol, per entrambe. All’81’ il Malaga si porta in vantaggio con Eliseu mettendo nei guai i padroni di casa, che con due gol da fare sembravano davvero lontani dal passaggio del turno. Ci sono voluti due gol nei minuti di recupero, prima con Reus poi con Felipe Santana, per portare i tedeschi in semifinale. Una semifinale, per quello che si è visto finora, assolutamente meritata, per una squadra che in questi anni ha dimostrato che con i giovani, se sono validi, si può vincere.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: