Bike sharing, scusa se ti chiamo flop

bikesharingRoma7V50CLNB9Una storia di periferia, periferia della Capitale, dati statistici, numeri bassi, vantaggio irrisorio, spreco enorme.
Mi unisco al segnale lanciato personalmente dal Capogruppo del PDL nel VI Municipio di RomaFrancesco Corsi, riguardante il mancato utilizzo da parte dei cittadini del servizio del bike sharing del Municipio:

Si è dimostrato un vero e proprio flop il servizio offerto dalla Provincia di Roma ed inaugurato il settembre scorso. Siamo ben lontani da quando il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, inaugurando il servizio di bike sharing con le 10 biciclette a pedalata assistita commentava: – non sarà Parigi ma ci stiamo lavorando-

Purtroppo il risultato dopo due mesi è davvero desolante, entriamo ancora di più nello specifico del caso con le parole di Corsi: “Dopo poco più di due mesi dall’inaugurazione è arrivata la risposta alla richiesta di accesso agli atti sul bike sharing del VI municipio. Il fallimento ora è certificato”.

I dati sono i seguenti: da Settembre a fine Dicembre hanno sottoscritto il modulo di adesione solo 12 utenti; di questi, solo 7 hanno poi realmente utilizzato la bicicletta a pedalata assistita, di questi sette però, 3 sono dipendenti del Municipio stesso che hanno prelevato le biciclette in orario di lavoro per effettuare servizi esterni, invece 4 sono gli utenti che hanno pagato l’abbonamento giornaliero di 3 euro, le entrate nelle casse del Municipio ammontano quindi a 12 euro, ma la “barzelletta” non finisce qui, perché di questi 4 cittadini che rappresentano “l’ampio” bacino di utenza, va sottolineato che uno è un consigliere del PDL che ha voluto verificare il tipo di servizio offerto.

Lo spreco è enorme, le biciclette sono ormai sporche e con le ruote sgonfie, il “servizio” attuale sembra più un noleggio di biciclette con scarse entrate per l’Amministrazione, rispetto a un servizio di bike sharing.

Niente da fare, corsi e ricorsi storici, anzi, Corsi e ricorsi storici non cambiano, ennesimo spreco.

Moretto

Scrive su SenzaBarcode dalle origini.
Redattore, imprenditore

Cosa ne pensi?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: