Concordato preventivo ATAC “ricadute drammatiche”

Flash News. Atac, Aurigemma-Fiesole (Fi) Raggi licenzia di fatto 10000 lavoratori indotto”. Comunicato stampa di  Antonello Aurigemma e Fabio Fiesole.

“L’ipotesi del concordato preventivo, per quanto riguarda Atac, rischia di generare ricadute drammatiche in termini occupazionali. Infatti, le numerose società dell’indotto, che prestano servizi di vario tipo (dalla pulizia alla vigilanza), avendo maturato crediti nei confronti della municipalizzata, non sono al momento in grado di erogare gli stipendi. In ballo c’è il futuro di quasi 10 mila persone, che è il numero dei lavoratori dell’intero comparto.

Adesso, ci auguriamo che il Campidoglio e Atac ragionino con attenzione, soprattutto sulle conseguenze che potrebbero verificarsi a seguito di alcune loro scelte. Perciò, è necessario tutelare tutti i livelli occupazionali, compresi anche quelli dell’indotto, che svolgono funzioni di primaria importanza”

Lo dichiarano il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma e Fabio Fiesole, membro del coordinamento romano di Forza Italia e delegato alle aziende municipalizzate

 

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: