Amministrative Roma. Amato e Pugliese per CasaPound

Saranno Francesco Amato per il III Municipio e Massimiliano Pugliese per l’VIII, i candidati presidente di CasaPound Italia alle prossime elezioni amministrative di una parte di Roma Capitale.

Due candidature profondamente legate ai municipi di appartenenza quelle di Francesco Amato per il III Municipio e Massimiliano Pugliese per l’VIII , in linea con il principio di CasaPound di voler “difendere fisicamente gli italiani”. Raccolte alimentari, riqualificazioni, lotta al degrado e all’immigrazione clandestina; queste le priorità dei candidati di CasaPound Italia, da anni impegnati nel riscatto del proprio territorio. “In una fase di stallo politico e con un nuovo governo tecnico all’orizzonte, CasaPound Italia rilancia la sua sfida elettorale. Il prossimo 10 giugno la tartaruga sarà presente sulle schede dei principali comuni che andranno al voto in Italia, tra cui Roma.

Nella capitale i cittadini romani del III e dell’VIII Municipio avranno finalmente la possibilità di mandare un segnale forte, una risposta netta al fallimento dei due minisindaci 5 Stelle e alle loro giunte in frantumi”, dichiara Simone Di Stefano, segretario nazionale di CasaPound Italia.

“Due municipi – prosegue Di Stefano – che sono la rappresentazione di quanto sta accadendo con l’amministrazione capitolina: a due anni dall’elezione del sindaco Raggi, Roma sprofonda nello stesso identico degrado delle amministrazioni precedenti. CasaPound con le sue posizioni nette e la sua azione costante è l’unica alternativa reale allo sfascio a 5 Stelle”.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: