Adele Gambaro Vs Beppe Grillo: ancora liti in casa "cinque stelle"

Le dichiarazioni della Senatrice bolognese Adele Gambaro hanno riacceso i riflettori sulle problematiche interne del Movimento Cinque stelle.

Adele Gambaro

Analizzando i risultati elettorali Adele Gambaro ha pubblicamente dichiarato, in un’intervista per Sky tg 24, che ” due comuni conquistati non sono un successo, ma una debacle elettorale. Inoltre ci sono percentuali molto basse. Stiamo pagando i toni e la comunicazione di Beppe Grillo. Ha inoltre rincarato la dose dicendo: “Mi chiedo come possa parlare male del Parlamento se qui non lo abbiamo mai visto“.

La Senatrice non si è certo risparmiata nelle accuse al leader del Movimento Cinque stelle di cui, almeno fino alle elezioni, faceva parte.

La risposta di Beppe Grillo non si è fatta attendere. Il leader dei Cinque Stelle, dal suo blog, – con un post intitolato “Quando uno vale niente“- ha infatti invitato la -quasi- ex esponente del Movimento a dare le sue dimissioni, perché le dichiarazioni da lei rilasciate sono false e lesive, sia per lo stesso Grillo, che per l’intero Movimento Cinque Stelle.

Le reazioni al post succitato sono state varie e disparate. C’è chi appoggia Beppe Grillo, senza se e senza ma, accusando i Senatori e gli esponenti politici che si sono “ribellati” di aver ceduto alle lusinghe della casta e dell’informazione marcia, c’è chi chiede al Movimento, leader compreso, di fare autocritica. C’è chi ringrazia Grillo per la sua coerenza e lo incita a continuare, e c’è infine anche chi sostiene apertamente Adele Gambaro, ringraziandola per aver centrato il problema senza nascondersi dietro ad un dito – o ad un sito-.

Analizzando la situazione si può solo notare come il malumore della Gambaro accresca quello già presente e noto dei “grillini” emiliani. Le critiche della parlamentare vanno infatti ad aggiungersi a quelle di altri esponenti che sono stati già espulsi o che hanno autonomamente rassegnato le proprie dimissioni dal Movimento, come Favia, Salsi  e Sarti, i quali non hanno fatto mancare il loro appoggio alla Senatrice “inquisita”.

Oltre al botta e risposta mediatico non vi sono notizie relative ad un possibile incontro tra Beppe Grillo e Adele Gambaro, né informazioni sul futuro della stessa Senatrice all’interno del Movimento Cinque Stelle, anche se le parole del leader lasciano poco spazio ad un possibile ripensamento o confronto sui temi e le problematiche sollevati dalla parlamentare in seguito ai risultati delle amministrative.

Marika Massara

Nata e cresciuta in provincia di Milano, emigrata in Calabria, adottata da Roma, non posso che definirmi italiana. Amo la mia Calabria, il mare d'inverno e il Rock. Da sempre attenta alla politica (più che ai politici), non posso che definirmi assolutamente di sinistra. Segni particolari: Milanista sfegatata.

8 pensieri riguardo “Adele Gambaro Vs Beppe Grillo: ancora liti in casa "cinque stelle"

  • Pingback:Adele Gambaro nel mirino. Insulti sul web ed espulsione dal M5S

  • Pingback:Adele Gambaro nel mirino. Insulti sul web ed espulsione dal M5S

  • 14 giugno 2013 in 10:21
    Permalink

    io non sono d’accordo. Essere attivi in un partito ( movimento) prevede anche la capacità e la possibilità di fare critica e autocritica… non ha detto niente di così spregevole da meritare l’ondata d’insulti rivoltale. credo che dire sempre sissignore non sia propriamente l’idea corretta per creare qualcosa di innovativo e positivo… ma si sa, sono opinioni. La ringrazio comunque per il suo commento e per essersi firmato. Apprezzo sempre chi si espone senza nascondersi dietro ad un dito o a falsi nomi. Senzabarcode è aperto al dialogo e pronto alle critiche… Siamo “liberi pensatori”. Buona giornata

  • 14 giugno 2013 in 10:21
    Permalink

    io non sono d’accordo. Essere attivi in un partito ( movimento) prevede anche la capacità e la possibilità di fare critica e autocritica… non ha detto niente di così spregevole da meritare l’ondata d’insulti rivoltale. credo che dire sempre sissignore non sia propriamente l’idea corretta per creare qualcosa di innovativo e positivo… ma si sa, sono opinioni. La ringrazio comunque per il suo commento e per essersi firmato. Apprezzo sempre chi si espone senza nascondersi dietro ad un dito o a falsi nomi. Senzabarcode è aperto al dialogo e pronto alle critiche… Siamo “liberi pensatori”. Buona giornata

  • 13 giugno 2013 in 16:21
    Permalink

    Le dichiarazioni della Gambaro compreso le sue superficiali valutazioni analitiche, sono il frutto di una donna laureata in scienze politiche, e con la supponenza/saccenza di sentirsi il De Gasperi al femminile. Mia cara signora, prima di offendersi e minacciare querele a Grillo, verso cui dovrebbe, con buon gusto, dimostrarsi grata, soffocando il suo miserabile egocentrismo,
    impari a fare la guerra o battaglia politica verso i suoi avversari/nemici, che, da navigati, POLITICANTI, l’ avranno senz’altro, lusingata, con qualche manipolatorio complimento
    alla sua SICURA bellezza estetica, o intellettiva o intellettuale.
    Si ricordi, che il suo eventuale carrierismo, poco ci interessa,
    lei, cara signora, dovrebbe essere una cittadina rappresentante del popolo, pronta a fare rotazione con i suoi colleghi cittadini e magari, onorevoli/senatori, come piace essere chiamati a questi vecchi cialtroni che minano il parlamento, interessati soltanto ai prorpi MALEODORANTI interessucci di
    bottega. Si ricordi, che se lei ha scelto il M5S, ha fatto una scelta ALTERNATIVA e RIVOLUZIONARIA, in quanto al servizio del 25% degli elettori, che non ne possono piu’ di tante
    Mignotte e Mignotti che pullulano, da decenni, all’interno del parlamento. Non si senta offesa se quel luogo tanto deputato, in passato, ora deve, col tempo, riscattarsi, se ne è capace, dal punto di vista morale e non solo, dal momento che è divenuto, non per colpa sua, si intende, nè per colpa dei giovani parlamentari con schiena diritta e non servi di vecchi capibastone che, la parte piu’ nobile dalla nazione, SCHIFA, ormai, da qualche lustro!!!
    Quindi, cara signora, abbia la compiacenza di essere piu’ attenta a cio’ che succede nella nostra REALTA’ nazionale, e non prenda lucciole per lanterne, a rischio, poi di rimetterci le penne, se si affida a vecchie volpi della politica, i suoi attuali, eventualmente, camaleontici lusingatori, che sanno usare il femminile, a volte, molto meglio di una qualsiasi MESSALINA!!!
    Glielo raccomanda uno dei tanti elettori del M5S che fa’ politica, sempre, fin da quando era poco
    Piu’ che dodicenne, quindi da circa 47 anni, con la stessa passione civile di un tempo, senza mai
    Guadagnare un soldo né allori per se, ma sempre dedito al benessere della COLLETIVITA’.
    Saluti
    Giuseppe Parascandolo

  • 13 giugno 2013 in 16:21
    Permalink

    Le dichiarazioni della Gambaro compreso le sue superficiali valutazioni analitiche, sono il frutto di una donna laureata in scienze politiche, e con la supponenza/saccenza di sentirsi il De Gasperi al femminile. Mia cara signora, prima di offendersi e minacciare querele a Grillo, verso cui dovrebbe, con buon gusto, dimostrarsi grata, soffocando il suo miserabile egocentrismo,
    impari a fare la guerra o battaglia politica verso i suoi avversari/nemici, che, da navigati, POLITICANTI, l’ avranno senz’altro, lusingata, con qualche manipolatorio complimento
    alla sua SICURA bellezza estetica, o intellettiva o intellettuale.
    Si ricordi, che il suo eventuale carrierismo, poco ci interessa,
    lei, cara signora, dovrebbe essere una cittadina rappresentante del popolo, pronta a fare rotazione con i suoi colleghi cittadini e magari, onorevoli/senatori, come piace essere chiamati a questi vecchi cialtroni che minano il parlamento, interessati soltanto ai prorpi MALEODORANTI interessucci di
    bottega. Si ricordi, che se lei ha scelto il M5S, ha fatto una scelta ALTERNATIVA e RIVOLUZIONARIA, in quanto al servizio del 25% degli elettori, che non ne possono piu’ di tante
    Mignotte e Mignotti che pullulano, da decenni, all’interno del parlamento. Non si senta offesa se quel luogo tanto deputato, in passato, ora deve, col tempo, riscattarsi, se ne è capace, dal punto di vista morale e non solo, dal momento che è divenuto, non per colpa sua, si intende, nè per colpa dei giovani parlamentari con schiena diritta e non servi di vecchi capibastone che, la parte piu’ nobile dalla nazione, SCHIFA, ormai, da qualche lustro!!!
    Quindi, cara signora, abbia la compiacenza di essere piu’ attenta a cio’ che succede nella nostra REALTA’ nazionale, e non prenda lucciole per lanterne, a rischio, poi di rimetterci le penne, se si affida a vecchie volpi della politica, i suoi attuali, eventualmente, camaleontici lusingatori, che sanno usare il femminile, a volte, molto meglio di una qualsiasi MESSALINA!!!
    Glielo raccomanda uno dei tanti elettori del M5S che fa’ politica, sempre, fin da quando era poco
    Piu’ che dodicenne, quindi da circa 47 anni, con la stessa passione civile di un tempo, senza mai
    Guadagnare un soldo né allori per se, ma sempre dedito al benessere della COLLETIVITA’.
    Saluti
    Giuseppe Parascandolo

Cosa ne pensi?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: