Cronaca

Come aumentare il valore di casa

Quando si decide di vendere o affittare una casa, la prima preoccupazione del proprietario è quella di ottenere un prezzo o un canone di locazione più alto possibile

così da far fruttare il proprio investimento o ammortizzare la spesa nel minor tempo possibile. In quest’ottica, quindi, è fondamentale che l’immobile sia in perfette condizioni, arredato, ristrutturato con lavori di ammodernamento e in linea con le normative vigenti in tema energetico.

Di seguito alcuni consigli sugli interventi più importanti per poter aumentare il valore del proprio immobile

Efficienza Energetica

Il primo lavoro da considerare riguarda l’efficientamento energetico e l’ammodernamento degli impianti elettrici e a gas. Dotare la casa di sistemi moderni e all’avanguardia permette di risparmiare denaro in bolletta, migliorare la classe energetica della proprietà ed evitare lavori successivi per il nuovo proprietario. Ma non solo. Intervenire in questo senso significa anche prepararsi alle future normative che i governi stanno già impostando e che a stretto giro diverranno legge a tutti gli effetti. Il tutto si riassume in un maggiore valore dell’immobile sia in caso di vendita che per l’affitto, portando benefici diretti non solo economici per il compratore e il locatario.

Cambia l’illuminazione

Impegnarsi nel sostituire le prese elettriche, gli interruttori, le lampade e i lampadari con modelli di design e di ultima generazione, contribuisce a dare un tocco nuovo alla casa e a renderla più attraente, senza contare il risparmio energetico e la sicurezza. In questo senso, è consigliabile utilizzare sistemi per un’illuminazione naturale, calda e che possa infondere comfort e una sensazione di relax.

Pavimentazione, pareti e infissi

Altro elemento fondamentale da valutare riguarda la ristrutturazione o sostituzione della pavimentazione, delle pareti e degli infissi. In quest’ottica, è bene eliminare i segni dell’usura sia della superficie calpestabile sia delle finestre e delle finiture in generale per conferire un aspetto nuovo e curato all’immobile.

L’ideale sarebbe scegliere materiali facilmente lavabili, rimuovere l’eventuale presenza di carta da parati, e optare per colori neutri così da non personalizzare troppo la proprietà, rischiando di non incontrare i gusti dei potenziali clienti o affittuari.

L’importanza del bagno

Uno degli spazi che maggiormente fanno la differenza è sicuramente il bagno. Per questo, qualora versasse in condizioni non ottimali, l’ambiente deve essere ristrutturato, cambiando i sanitari, il box doccia e gli arredi, optando per soluzioni moderne ed ergonomiche.

Arredamento: sì o no?

Ultima variabile riguarda l’arredamento. Sicuramente una casa arredata aumenta il valore dell’immobile ma allo stesso tempo potrebbe creare problemi al futuro proprietario. Questa è quindi una scelta molto complessa che deve essere valutata magari con l’aiuto di un consulente esperto.

Come valutare il proprio immobile

Per avere una panoramica realistica sul valore del proprio immobile, il proprietario può entrare in contatto con le agenzie immobiliari che possono fare una stima accurata al riguardo. In alternativa, questa aziende, anche alla luce del cambiamento di comportamento degli utenti, hanno cominciato a offrire un servizio sul proprio sito per valutare un immobile online, attraverso la compilazione di un breve form, contenente alcuni dettagli del bene, come la metratura, il comune di residenza, il quartiere, la classe energetica, etc.

Una volta inserite tutte le informazioni richieste, grazie a un algoritmo, la piattaforma sarà in grado di dare un valore affidabile alla proprietà in brevissimo tempo, così che il proprietario possa farsi un’idea iniziale e decidere o meno se vendere o affittare, tenendo conto anche delle dinamiche del mercato in un dato momento e della sua personale necessità di liquidità.

Foto di chien than da Pixabay

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

error: Condividi, non copiare!