Arte e Cultura

La casa in riva al male di Dario Pasquali

La casa in riva al male. Tratto da un terribile fatto di cronaca, da oggi 31 marzo, il nuovo attesissimo libro di Dario Pasquali è in libreria.

Nella collana Giallo SenzaBarcode, La casa in riva al male di Dario Pasquali vede il suo ingresso nel commercio il 31 marzo 2023, dopo una lunga attesa.

Da dove nasce la violenza? È questa la domanda che si è posto l’autore e che cerca, con i protagonisti di La casa in riva al male, di trovare. Non è dato sapere quali risposte si troveranno nel libro, ma è certo che le domande si susseguono. L’opera è liberamente ispirata al delitto di Cogne, l’infanticidio avvenuto il 30 gennaio 2002 per il quale la Corte Suprema di Cassazione, ha riconosciuto colpevole la madre, Anna Maria Franzoni.

Non si troveranno citazioni o atti giudiziari nel lavoro di Pasquali, ma una riflessione, appunto, sulla violenza, le motivazioni e le percezioni.

“È veramente un onore per me pubblicare il nuovo libro di Dario Pasquali” dichiara Sheyla Bobba, editore di SBS Edizioni. “La sua è una penna matura e rotonda, mi piace paragonarla a un corposo calice di pregiato vino rosso: da sorseggiare durante un lungo e sornione fine settimana, per anime inquiete che cercano rifugio. Vi aspettiamo al Salone Internazionale del Libro, stand H27, padiglione 2”.

Sinossi La casa in riva al male

Un bambino viene ucciso in una baita di montagna. Tutti gli indizi accusano la madre.

Molti anni dopo un aspirante scrittore trova due diari scritti a mano nella soffitta di quella baita. “La casa in riva al male” prende vita da una semplice e terrificante domanda: “Da dove nasce la violenza?” Nel mondo degli animali e degli uomini la violenza si manifesta di continuo nei rapporti tra individui, nelle coppie, nelle famiglie.

La violenza affascina, attira. Noi tutti ci fermiamo a guardare come ipnotizzati gli atti di violenza.  La violenza è percepita come fonte di piacere nei rapporti sessuali. All’interno dei due diari ritrovati nella baita viene finalmente svelata la verità dei fatti. Si potrà mai accettare che un piccolo bambino debba essere ucciso per proteggere e salvare la sua stessa famiglia?

Dario Pasquali è nato nel 1963 a Pistoia, laureato in ingegneria, vive tra la val d’Orcia, la Versilia e Milano dove lavora come manager di vertice in una multinazionale.

Le sue pubblicazioni sono: Respirando il silenzio degli istanti più lunghi (1987), La pioggia rosa (1995), Le luci del tempo nascosto (1998), Destiny control (2003), Family Snapshot (2009), Love Killers (2014), Wuthering Winds (2022).

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

error: Condividi, non copiare!