Cronaca

L’indispensabile figura del web designer

Avere un sito web per promuovere la propria attività è diventato indispensabile allo scopo di essere competitivi nel settore di vendita del bene o del servizio. E il web designer?

Gli utenti ormai fanno ricerche online per informarsi con dispositivi differenti, in genere lo smartphone è il più utilizzato. Il lavoro del web designer nella costruzione di un sito web ha un impatto notevole sull’usabilità del sito web e di conseguenza sull’esperienza dell’utente e sulla sua esplorazione delle pagine web e delle funzionalità.

Di solito il web design viene identificato con i video, le immagini e i colori tuttavia non è solo questione di grafica. Le competenze del web designer includono la progettazione dell’architettura del sito web con l’organizzazione di tutte le pagine e l’ergonomia per rendere semplice l’utilizzo. Quest’ultima contribuisce a un incremento del tasso di conversione. Inoltre il design del sito web comunica l’immagine dell’azienda e dell’attività e se è attraente e funzionale moltiplica le visite dei potenziali clienti.

Sbocchi lavorativi

Secondo una ricerca svolta da AstraRicerche su un campione di 2.100 intervistati, scrive Skuola.net, il 64% degli studenti italiani dai 15 ai 19 anni sogna una professione come web designer. Il settore delle professioni legate al digitale è tra i più dinamici e con una buona formazione ci sono varie opportunità per un web designer. Gli sbocchi lavorativi sono di due tipologie: freelance oppure dipendente. Il web designer professionista deve farsi conoscere e cercare di sviluppare una rete per acquisire nuovi clienti. Il dipendente viene assunto in agenzie di comunicazione oppure in azienda con la possibilità di carriera professionale.

La formazione universitaria rivolta ad avere conoscenze tecniche comporta la scelta di un Corso di Laurea in Informatica, mentre la scelta di privilegiare l’aspetto della comunicazione conduce all’iscrizione a Scienza della Comunicazione. L’apprendimento delle competenze richieste nell’ambito lavorativo avviene con un successivo corso professionalizzante per il quale non si richiede un’istruzione universitaria ma è sufficiente il diploma. Il web designer deve avere una buona conoscenza dei linguaggi di markup, di stile e di un linguaggio di programmazione come Javascript. Aulab, centro di formazione per Web Developers, spiega in modo approfondito che cos’è css e a cosa serve, dando anche informazioni sull’eventualità di formarsi in modo autonomo.

Qualità di un web designer

Un web designer deve avere delle soft skills che sono considerate competenze trasversali idonee a migliorare il lavoro. L’organizzazione è utile all’efficienza sia lavorando da soli sia in gruppo e non è in contrasto con la creatività. Avere un elenco delle priorità fornisce tempo alla creatività. Il rigore è espressione di coerenza che è necessaria per costruire un progetto.

L’esperienza utente dipende da questa coerenza, da un filo conduttore che non confonde nella navigazione del sito web. La curiosità va a braccetto con la creatività perché spinge a cercare ispirazione e a osservare i nuovi trend. È un metodo di crescita professionale che predilige un continuo processo di apprendimento. Accettare le critiche è essenziale per una collaborazione efficace con un team. Rinchiudersi nella propria idea di realizzazione non consente di arricchirla con altri contributi creativi.

Essere empatici è il modo per entrare in sintonia con le esigenze del cliente e del team. L’ascolto e la comprensione di ciò che è richiesto dal cliente o è utile all’utente sono alla base di una soluzione estetica e funzionale allo stesso tempo. Un web designer ha dei vincoli sia di tempo sia di budget, soprattutto se lavora come libero professionista. Comprendere tutto ciò permette di concludere dei progetti in linea con le aspettative del cliente o dell’azienda. La collaborazione in un team o la consulenza all’interno di un’azienda richiede di rapportarsi con altre figure professionali e di ottimizzare il lavoro per un risultato soddisfacente.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

error: Condividi, non copiare!