Da Roma fino in America: Alivernini arriva oltreoceano

Il regista romano Mirko Alivernini, dopo aver introdotto in Italia la metodologia cinematografica a doppia intelligenza artificiale, continua la sua ascesa inarrestabile anche in America.

Moltissime le novità in casa Mainboard Production. Il regista, dopo il suo rientro da Canazei, in Trentino Alto Adige, dove ha girato la sua ultima opera, sta ora decidendo quali dei suoi nuovi progetti cinematografici debba per primo prendere vita. “The Clown”, in fase di montaggio e in uscita a settembre, sarà un thriller noir dalla forte suspense con protagonisti Mauro Mascitti, Giulio Dicorato, Valerio Rota Vega, Massimo Vanni e Roberta Aguzzi. Ma non solo.

Da oltreoceano giunge una proposta imperdibile: la realizzazione di una serie dal titolo “Le Famiglie”.

“Uno sviluppo importante. Inizialmente è stato difficile far capire agli addetti ai lavori il vantaggio enorme dell’utilizzo dello smartphone. Lo strumento consente di trarre grandi benefici senza perdere la qualità” dichiara il regista Mirko Alivernini.

Il 2023 si contraddistinguerà per l’arrivo della commedia natalizia “Tutta colpa di Santa Claus” con protagonisti Luigi Converso e Yassmin Pucci e con “The Driver”, il primo film italiano realizzato in sequenza con uno solo attore e una Mustang.

“Sarà complesso districarsi tra i vari set ma è per me d’obbligo riuscire a fare al meglio tutti i progetti. L’amore per il mio lavoro mi porta sempre a dare il massimo perché il cinema è una missione.

La continua ricerca della verità passa attraverso la costruzione e l’abnegazione con la quale ho svolto e continuo a svolgere il mio lavoro” afferma Alivernini

Valerio Rota Vega, attore eassistente del regista nei suoi ultimi lavori, è per Alivernini “fonte di rassicurazione per la sua grande professionalità”. Infine Alivernini auspica di riavere presto sul set anche Totò Gallo “perché da alcune persone si può solo imparare per crescere e diventare persone e artisti migliori.”

Un team di persone dedite al cinema, un regista pioniere in Italia e amante fin da bambino della settimana arte e la possibilità concreta di creare innovazione: questa è la missione registica che Mirko Alivernini sta portando avanti con passione.

Dopo l’iniziale diffidenza, oggi Alivernini, insieme alla sua casa di produzione, la Mainboard Production, sta riscuotendo successo tra pubblico e addetti ai lavori.

Presenze nei maggiori festival cinematografici, un pubblico appassionato e la stima che travalica l’Italia rendono il cinema di Mirko Alivernini il giusto connubio di innovazione, tecnologia e maestria. 

Non ci resta che attendere l’arrivo dei nuovi lavori cinematografici del regista per gustare appieno tutta la “magia” pulsante della creazione!

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: