Playtech, continuano gli investimenti in tutta Europa

Continuano gli investimenti nel mondo del gambling. Continuano le notizie che vedono protagonista la Playtech.

L’ultima acquisizione è quella resa nota dall’azienda australiana Aristocrat Leisure che informa l’accordo, da 2,7 miliardi di sterline, per l’acquisto del produttore di software di gioco d’azzardo. Una transizione che dovrebbe essere completata nel secondo trimestre del prossimo anno. Secondo le ultime indiscrezioni, l’offerta di Aristocrat avallata dal consiglio di amministrazione di Playtech, è stata anche l’unica offerta sul tavolo arrivata l’azienda britannica.

Il secondo azionista di Playtech, Gopher Investments, ha rinunciato a formulare un’offerta per l’intera società proprio il mese scorso mentre l’accordo separato di Gopher per l’acquisto della divisione di trading finanziario Finalto, è stato approvato dagli azionisti mercoledì scorso. “L’approvazione data dagli azionisti di Playtech alla cessione di Finalto soddisfa una condizione dell’offerta raccomandata da Aristocrat – spiega il loro amministratore delegato – ed è un ulteriore passo avanti nel processo di completamento”.

Intanto continuano le aperture targate Playtech, come quella del Casino de Zurich

La collaborazione con Swiss Casinos permette di gestire quattro dei più grandi siti di gioco d’azzardo del paese e ha stretto una partnership con Playtech nel 2019. “Il nuovo studio Playtech Live a Zurigo è una vera testimonianza della stretta collaborazione che Playtech ha messo in piedi con Swiss Casinos. Grazie a entrambi i team che lavorano a stretto contatto, siamo riusciti a offrire un’esperienza online leader del settore che rispecchia la sensazione di giocare all’interno di uno dei principali casinò terrestri di Swiss Casinos – spiega Margarita Terlanova, Senior Customer Relations Manager di Playtech Live – Dalla formazione del team di croupier dedicati al lavorare come host live, al design su misura dello studio stesso, questa esperienza dal vivo è come nessun’altra che abbiamo offerto prima”.

Sono tante le imprese e le aziende che collaborano infatti con questa software house. Una fra tutte è William Hill Casino, che negli ultimi mesi ha fatto registrare una grande ascesa. Il gioco online è infatti riuscito ad arginare le perdite del reparto gambling in Italia, tra i settori più colpiti dell’economia in seguito alla crisi derivata dal Covid 19. Se i casino online e piattaforme come Playtech sono riuscite a resistere è proprio grazie al loro dna, fatto di innovazione, sviluppo, tecnologia. Quella tecnologia che fatto migrare i giocatori dalla rete terrestre alla rete. Ed è stata questa la grande mossa che ha salvato il gioco. In Italia e nel mondo.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: