Arriva il subemendamento tappa buche a Roma

Approvato alla Camera un subemendamento al DL Infrastrutture – c.d. tappa buche – predisposto dal Sindaco di Roma Roberto Gualtieri di concerto con il Governo.

Il subemendamento tappa buche che autorizza Roma Capitale a stipulare una convenzione con Anas per realizzare interventi per la messa in sicurezza e la manutenzione straordinaria delle strade di Roma. I lavori dovranno essere completati entro tre mesi dalla stipula della convenzione.

Con il subemendamento tappa buche si autorizza Anas a impiegare fino a 5 milioni di euro, provenienti dalle risorse previste dal Contratto di programma tra la stessa Anas e il MIMS.

“Ringrazio il Governo e il Parlamento per questo risultato importante. Siamo già al lavoro per prendere rapidamente contatto con Anas per sfruttare al meglio quest’opportunità, che rappresenta il primo esito dell’intenso lavoro di raccordo con il Governo che abbiamo avviato. La stretta e proficua collaborazione tra le istituzioni sarà una delle chiavi fondamentali per il rilancio della Capitale” – ha commentato il Sindaco Gualtieri.

La convenzione con Anas andrà a rafforzare l’azione che sarà realizzata direttamente dal Comune, integrando le risorse economiche per utilizzare appieno gli accordi di programma nei prossimi 3 mesi (prevedendo altri 5 milioni). Questo consentirà di accelerare gli interventi sulla manutenzione delle strade della città.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: