Me and My Shadow, film cancellato

Me and My Shadow è uno dei film cancellati più chiacchierati  (soprattutto sui forum e su twitter) nel mondo dell’animazione.

Come mai è così tanto discusso? Cosa lo rende così speciale? Cos’è andato storto? Il progetto viene annunciato il 10 dicembre 2010. Il pubblico fu subito colpito dalla scelta artistica del progetto: unire lo stile 2D (che in quegli anni stava perdendo popolarità, vedi La Principessa e il ranocchio di Disney o Sinbad di Dreamworks) ed il 3D (che ormai aveva preso piede grazie alla Pixar). La prima data di uscita fu prevista per marzo 2013.

Tutto stava procedendo per il meglio. La produzione contattò anche i primi doppiatori: Bill Hader (popolare attore del Saturday Night Live), Kate Hudson (Quasi Famosi),  Josh Gad (ora popolare grazie a Frozen) e Tom Hiddleston (Loki nel Marvel Cinematic Universe). La regia venne affidata a Mark Dindal (regista de Le Follie dell’imperatore).

La pellicola avrebbe avuto come protagonista Stanley (un uomo ordinario) e la sua ombra. I due viaggeranno nello Shadow World per evitare il sopravvento delle ombre sugli umani. Sebbene la trama sia molto semplice, questo concept avrebbe permesso molta creatività in mano agli autori. Questo è possibile vederlo in alcuni concept pubblicati online dopo la cancellazione del progetto.

Il progetto inizia a prendere una brutta piega nel 2012 a causa di “un conflitto interno” in Dreamworks

La pellicola Mr.Peabody and Sherman (in sviluppo nello stesso lasso di tempo), secondo gli executive, avrebbe creato più attrattiva. Quindi i produttori (in particolare il fondatore Jeffrey Katzenberg) decisero di slittare Me and My Shadow di un anno per dare spazio a Mr.Peabody and Sherman.
Oltretutto Dindal venne sostituito dall’italiano Alessandro Carloni (uno dei veterani di Dreamworks, nel 2016 ha diretto Kung Fu Panda 3).

Dopo un ulteriore rinvio di entrambi i progetti, nel 2014 esce Mr.Peabody and Sherman e fu un flop. Dreamworks fece dei cambiamenti interni (licenziando oltre 500 animatori) e cancellando svariati progetti (fra cui Me and My Shadow).

Nel 2015 Edgar Wright (La trilogia del cornetto) provò a riportare in vita il progetto con il titolo “Shadows”. Ma nel 2017, a causa dell’acquisto di Dreamworks da parte di Comcast, il film venne nuovamente cancellato.

Ascolta

Giovanni Salomi

Giovanni Salomi è nato a Busto Arsizio il 12 febbraio 2001. Studente di cinema presso il DAMS di Bologna. Fin da piccolo appassionato di cinema, ha sempre studiato con interesse tutto ciò che sta davanti e dietro le quinte. Dal 2016 al 2020, scrive presso il portale “L’Informazione” con la rubrica “Il film del fine settimana”, nella sezione “Conoscere e sapere”, in cui presenta le pellicole del momento. Per tre anni, co-presenta un programma radiofonico, “B-Movie”, insieme a Giovanni Castiglioni, dove approfondisce e discute le ultime novità nel mondo del cinema. Per svariati anni ha collaborato con i cinema della zona di Busto Arsizio (ha lavorato presso il Teatro Sociale ed il Cinema Lux).

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: