Arte e Cultura

Orietta Bosch a #6SenzaBarcode Online

#6SenzaBarcode Online, la rassegna letteraria di artisti emergenti ospita l’autrice Orietta Bosch con Giulia in fuga da sé stessa, Sabato 5 Giugno alle ore 21.

#6SenzaBarcode presenta Orietta Bosch e Giulia in fuga da sé stessa. La protagonista è appunto Giulia, una ragazza dalle capacità intellettuali notevoli, laureata con il massimo dei voti in farmacologia. La sua vita è decisamente agiata e priva di ostacoli di ogni natura: vive in una splendida villa insieme ai due genitori avvocati. Ha sempre ottenuto tutto quello che voleva dalla vita, tranne una cosa molto importante per ogni essere umano: la felicità. Infatti, nonostante la sua esistenza sia essenzialmente perfetta, Giulia non è veramente serena.

È sola: né amici né amori accompagnano i suoi giorni. Riesce a stare bene soltanto in camera sua, ascoltando musica classica, leggendo libri e navigando al computer. Giulia è capace di sorridere realmente soltanto quando ammira la sua immagine riflessa allo specchio. Questo particolare fa insospettire i suoi genitori, i quali, però, continuano a sostenerla. Spinta da un forte desiderio interiore, Giulia decide di diventare indipendente e di trovarsi un lavoro, con il sogno di viaggiare il più possibile. Gira e visita moltissime città italiane, di cui ama scoprire la storia e la tradizione. Sembra essere alla continua ricerca di qualcosa o di qualcuno. Grazie a questo percorso riesce ad affrontare sé stessa, capendo il motivo della sua apparente fuga, tra mille avventure. Questa storia è stata raccontata dalla madre, in modo tale che gli alti genitori non commettano i suoi stessi errori. Ma quali? Lo si scopre leggendo questo libro.

Chi è Orietta Bosch

Orietta Bosch nasce nel 1959 a Mariano del Friuli. È un’infermiera in pensione che ha deciso di cimentarsi in una delle sue più grandi passioni: la scrittura. Si concentra soprattutto sulla stesura di storie vere, capaci di lanciare un messaggio importante ai lettori, riuscendo a coinvolgerli in un vortice di pensieri, riflessioni ed emozioni uniche. Nel 2019 pubblica il libro della sua vita, il quale ha ottenuto un successo addirittura internazionale: è stato pubblicato anche in inglese dalla Europe Books di Londra. Questo l’ha spinta a continuare a scrivere ciò che vedeva e sentiva, pubblicando altri due libri chiamati Anna, scusa e Giulia in fuga da sé stessa, protagonista della presentazione letteraria #6SenzaBarcode di sabato 5 giugno.

Orietta si ritiene una donna che vive di incredibili sentimenti sempre diversi, che vuole condividere con tutto il mondo. I suoi racconti basati su storie vere sono intriganti e avvolgenti e si dimostrano pronti ad impartire delle lezioni di vita piuttosto rilevanti. La sua soddisfazione più grande è determinata proprio dalle sue opere, di cui ne va profondamente fiera. Lei non si fermerà mai nella sua attività preferita e guarda già al futuro con molti altri racconti da pubblicare. Su YouTube si trovano diversi video che parlano di lei. Non rimane che assistere a #6SenzaBarcode, rassegna letteraria di autori emergenti, e scoprire tutto su questa autrice.

Per seguire Orietta Bosch e il suo libro basta collegarsi al canale Youtube, sarà disponibile anche su WebRadio SenzaBarcode, nella trasmissione Pyros.

Per l’acquisto SenzaBarcode consiglia: CTL Editore
Titolo: Giulia in fuga da sé stessa
Autore: Orietta Bosch
Casa Editrice: CTL Editore
Pagine: 182
EAN:9788833873060

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

error: Condividi, non copiare!