Labbucci “Calenda è il nome sbagliato”

Adriano Labbucci Segretario Sinistra Italiana Roma Area Metropolitana su elezioni comunali 2021 “Se il nome è quello di Calenda è pure sbagliato”.

La prima cosa da fare, in vista del voto a Roma, è  aprire un confronto, una discussione larga, estesa sulle priorità della città coinvolgendo forze sociali, economiche, associative, civiche. Dichiarazioni di Adriano Labbucci, Segretario Sinistra Italiana, Roma Area Metropolitana.

Poi promuovere le primarie delle idee in cui chiamare la città ad esprimersi su proposte e contenuti. Infine sulla base di questo lavoro decidere, anche con le primarie, la scelta sul candidato/a sindaco/a. Si chiama banalmente fare politica. Un’attività molto più interessante e produttiva che andare alla ricerca spasmodica di un nuovo messia che ci porti alla vittoria, intanto perchè il messia non c’è e poi in questa situazione non basterebbe. Prima del candidato/a  viene un’alleanza e un programma. Se poi il nome è quello di Calenda è pure sbagliato.

Al ballottaggio bisognerà conquistare i voti dei 5 Stelle per vincere contro la destra e  Calenda in assoluto è la persona meno indicata, avendo fatto dell’antigrillismo la sua bandiera tanto da uscire dal PD quando è nato questo governo. Un po’ di logica, razionalità e coerenza non guasterebbero se non si vuole andare a sbattere. 

Sostieni SenzaBarcode con una donazione!
La nostra associazione, il sito e la webradio sono totalmente autofinanziati.
Scegli il progetto che preferisci e diventa SenzaBarcode

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: