Abbandono e Botticelle

Ci sono bestie indegne degli animali. Sono i bastardi che li abbandonano. Animalisti italiani, concerto in streaming il 10 luglio.

Animals Lives Matters la nuova campagna contro l’abbandono messa in atto da Animalisti Italiani si apre con il concerto di Alessandra Celletti. In modalità benefica la musicista si esibirà il 10 luglio, alle 21, in diretta dalla pagina Facebook dell’Associazione animalista. Come ogni anno il fenomeno dell’abbandono è una piaga che scaturisce da irresponsabili e vigliacchi che considerano gli animali vite insignificanti: oggetti per momenti ludici, prettamente invernali.

Come ogni anno il fenomeno dell’abbandono è una piaga che scaturisce da irresponsabili e vigliacchi che considerano gli animali vite insignificanti: oggetti per momenti ludici, prettamente invernali.

La Celletti ha lavorato a livello internazionale con artisti del calibro di Roedelius, Cristiano Godano dei Marlene Kuntz e Marroccolo, ha già preso parte lo scorso 13 giugno alla manifestazione per i diritti degli animali Perdonaci Matteo – Giustizia per tutti gli animali. Il suo progetto musicale Love Animals, nato in collaborazione con la videoartista Paola Luciani, diventa così un impegno personale e il concerto in streaming Love Animals di Alessandra Celletti è anche un’occasione per contribuire al sostegno delle lotte di Animalisti Italiani a favore egli animali abbandonati. L’artista devolverà infatti Il 10% dei cd e dvd che saranno acquistati.

Cose da bastardi

Abbandonare un animale, oltre ad essere un gesto deprecabile, è un reato e può causare incidenti anche mortali, oltre ad alimentare il fenomeno del randagismo. Nel caso in cui si incontri un animale abbandonato, bisogna cercare di metterlo in sicurezza e chiamare le forze dell’ordine. Afferma Walter Caporale, Presidente degli Animalisti Italiani.

Nell’intervista a Riccardo Manca, il vice della stessa associazione animalista, parliamo anche dell’ordinanza di Virginia Raggi riguardo alle Botticelle. Se la temperatura super i 30° i turisti non potranno farsi scorazzare in giro per la città. Non ho mai fatto mistero di quanto consideri abominevole questa pratica di sfruttamento dei cavalli.

Sempre con Manca avevamo esultato apprendendo che Chicago ha messo al bando, dal 2021, le carrozzelle a trazione animale, pensavamo fosse finalmente lo sprone definitivo per il sindaco di Roma. Ma neanche il suggerimento estero è servito. Quindi niente paura, quando in zona Aeroporto Urbe la colonnina di mercurio arriverà alla fatidica gradazione – e il pavè di Spagna sarà oltre i 40 – gli stremati cavalli potranno risposare: giusto il tempo di far rinfrescare di mezzo grado.

Sostieni SenzaBarcode con una donazione!
La nostra associazione, il sito e la webradio sono totalmente autofinanziati.
Scegli il progetto che preferisci e diventa SenzaBarcode

Sheyla Bobba

Classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. A febbraio 2021 compilo questa biografia. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: