Contenimento della diffusione 86 denunciati

Controlli contenimento diffusione contagio: ieri 86 denunciati dalla Polizia Locale . Tra le persone in regola un’ infermiera di ritorno dall’ospedale.

Nell’ambito del potenziamento dei controlli attuato dalla Polizia Locale di Roma Capitale per verificare il rispetto delle prescrizioni a tutela della salute pubblica , sono 80 le denunce scattate nella sola giornata di ieri, la maggior parte per spostamenti senza un valido motivo. Gli accertamenti sono proseguiti anche nella serata, fino a tarda notte, nel corso della quale gli agenti hanno denunciato altre sei persone sorprese a circolare senza una motivazione legittima.

Molteplici le scuse dei fermati in cerca di attenuanti

dalla più banale di un ragazzo residente in zona Tiberina, fermato su Via Salaria e diretto a Pietralata perché sentiva la mancanza della fidanzata, o quella di un settantenne che, fermato a passeggio a piazza di Spagna, ha dichiarato di essere uscito a comprare il giornale, ma proveniva dal quartiere di Colli Albani.

Tra le persone denunciate anche una cittadina che, a bordo del proprio veicolo, è stata fermata in zona Appia Antica sostenendo di dover andare a fare la spesa nel quartiere Parioli. La donna è stata anche sanzionata per guida senza patente.

Tra i fermati non è mancato chi fosse in piena regola, come un’infermiera di ritorno presso il suo domicilio dopo un duro turno di lavoro in ospedale, che ci ha tenuto a ringraziare gli agenti per il lavoro svolto, incitandoli a proseguire nei controlli a tutela di tutti.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: