Campidoglio: tutelare salute dei lavoratori

Coronavirus, “Tutelare con ogni mezzo il diritto alla salute dei lavoratori”.

“Roma Capitale intende garantire la piena salvaguardia della salute dei lavoratori e il completo rispetto dei protocolli di sicurezza anti-contagio.
Un impegno che portiamo avanti con concretezza e determinazione, come dimostra l’Ordine del Giorno a mia firma approvato dall’Assemblea Capitolina all’unanimità.

In questa delicata emergenza legata al diffondersi implacabile del coronavirus, infatti, riteniamo sia nostro dovere contribuire a tutelare un diritto fondamentale riconosciuto dall’articolo 32 della Costituzione e fornire a ciascun lavoratore un canale preferenziale, l’Osservatorio sul Lavoro di Roma Capitale, attraverso il quale poter segnalare ogni forma di trasgressione delle prescrizioni anti-contagio nei luoghi di lavoro, tra cui anche la malsana prassi di alcuni datori di lavoro di effettuare controlli sanitari autonomi sui propri dipendenti, pratica priva di ogni fondamento tecnico-scientifico e contraria alla normativa sulla privacy.

L’atto approvato in Aula Giulio Cesare, inoltre, impegna Sindaca e Giunta a promuovere ogni tipo di azione che preveda controlli in ogni luogo di lavoro in cui sia concreto il rischio di assembramento di persone, attraverso la collaborazione con le forze di Polizia Locale e con gli organi competenti della Regione, e a interloquire con la Regione Lazio affinché vengano messi in campo gli aiuti economici necessari a salvaguardare la salute di chi lavora e gli investimenti di chi fa impresa.

Roma Capitale sarà vicina i lavoratori in ogni fase

di questa complessa vicenda storica e sociale e fornirà loro ogni supporto utile al rispetto dei sacrosanti diritti di cui sono portatori”.

Lo dichiara, in una nota stampa, la presidente della Commissione Cultura di Roma Capitale Eleonora Guadagno.

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: