Assassinio a casa Christie. Jacopo Bezzi

C’è qualcosa che si può fare dopo aver santificato il Natale? Ovviamente Assassinio a casa Christie! Ne parliamo con Jacopo Bezzi.

In diretta dal padiglione 4 stand a01 della fiera di Roma intervistiamo Jacopo Bezzi che, dal 10 al 22 e poi ancora dal 26 al 29 dicembre, è in scena con Assassinio casa Christie, al Teatro Spazio 18B. Per chi non ne avesse abbastanza c’è la serata speciale di Capodanno con due repliche, alle 19 con l’aperitivo e alle 21:30 con cena a buffet.

Al microfono della WebRadioSenzaBarcode c’è Jacopo Bezzi, autore e attore dello spettacolo, sul palco insieme a Sofia Chiappini, Gaia Petronio e Veronica Rivolta. Per la regia di Massimo Roberto Beato assistito da Elisa Rocca.

Intrighi, colpi di scena e donne fatali immerse in un’atmosfera thriller…. Riuscirà Poisson a risolvere il caso in una piovosa notte di Natale?ù

Non perdetevi l’intervista, frizzante e divertente, Dov’è cerchiamo non solo di raccontarvi lo spettacolo, ma scendere l’occhio di bue sui giovani e meno giovani talentuosi attori dello spettacolo Romano.

SenzaBarcode resta alla Fiera di Roma fino a domenica 15 ottobre, i suoi microfoni sono a disposizione!

Sheyla Bobba

Classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. A febbraio 2021 compilo questa biografia. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: