Lazio

Valmontone e Armonie di Ottobre

Si è tenuta martedì 8 ottobre la presentazione di Armonie di ottobre e Tartufo Più, due manifestazioni all’insegna delle prelibatezze del Lazio.

Dal 12 al 14 ottobre, nella splendida cornice di Palazzo Doria Pamphilj a Valmontone l’appuntamento è con il gusto, prelibato, tradizionale, ma egualmente innovativo delle delizie stellate e i migliori prodotti eno-gastronomici del Lazio.

Presso l’Enoteca Vyta di via Frattina, a Roma Eleonora Mattia, Giulio Pizzuti, assessore alle attività produttive del Comune di Valmontone e ristoratori e personalità del territorio, hanno presentato i due appuntamenti insieme al consigliere regionale. A sostegno anche due firme eccellenti, lo Chef stellato Paolo Gramaglia (1 Stella Michelin), executive chef e patron del President di Pompei e Roberto Cipresso, tra i migliori enologi e studiosi di vino al mondo,

70 aziende vitivinicole, 12 ristoranti e oltre 100 studenti 

proporranno un menù unico – 4 antipasti, 4 primi e 4 secondi – al piano terra del Palazzo Doria Pamphilj. Lo gnocco di tritello e la ciambella scottolata, ma anche tartufo bianco e nero, oltre ad una eccellente scelta di vini, da oltre 70 aziende.

“Fondamentale, per noi, è anche la collaborazione con le scuole, sia con gli istituti comprensivi di Valmontone che con i due istituti di istruzione superiore, alberghiero Livatino di Cave e grafico e turistico via Gramsci di Valmontone, con gli studenti impegnati in un concorso, rispettivamente per la migliore ricetta e la migliore fotografia”, ha dichiarato Giulio Pizzuti.

“Armonie di ottobre e TartufoPiù sono due eventi distinti, legati però dalla stessa filosofia, quella di animare Palazzo Doria Pamphilj consentendo ai visitatori di gustare i piatti della tradizione, i migliori vini del Lazio e numerose specie di tartufo, fondendo in un’unica offerta le diverse facce dell’economia di un territorio” ha aggiunto Eleonora Mattia.

L’appuntamento è a Valmontone, dal 12 al 14 ottobre. Il prezzo d’ingresso con bicchiere di degustazione è di soli 10 euro. Cibo e bevande a tariffa/ gettone da 2,50 euro.

Sheyla Bobba

Classe 1978. Appassionata di comunicazione e informazione fin da bambina. Non ha ancora 10 anni quando chiede una macchina da scrivere come regalo per il sogno di fare la giornalista. A 17 anni incontra un banchetto del Partito Radicale con militanti impegnati nella raccolta firme per l’abolizione dell’Ordine dei Giornalisti e decide che avrebbe fatto comunicazione e informazione, ma senza tesserino. Diventa Blogger e, dopo un po’ d’inchiostro e font, prende vita il magazine online SenzaBarcode.it Qualche tempo dopo voleva una voce e ha creato l’omonima WebRadio. Con SBS Comunicazione e SBS edizioni si occupa di promozione editoriale e pubblicazione. Antipatica per vocazione. Innamorata di suo marito. Uno dei complimenti che preferisce è “sei tutta tuo padre”.

Cosa ne pensi?

error: Condividi, non copiare!