Il Maestro Ezio Bosso cittadino onorario di Roma

Dopo il successo del programma Che storia è la musica, il Maestro Ezio Bosso aggiunge la cittadinanza onoraria della Capitale alla lista dei suoi successi.

Il Maestro Ezio Bosso è cittadino onorario di Roma. L’Assemblea capitolina ha approvato oggi all’unanimità il conferimento della cittadinanza in riconoscimento dell’eccellenza artistica quale compositore e direttore d’orchestra italiano di fama internazionale. Per l’impegno profuso verso la città di Roma e per aver affermato nel mondo il valore universale dell’arte musicale. Quale espressione dei più alti principi di uguaglianza e dignità sociale costituzionalmente riconosciuti.

Pianista, compositore e direttore d’orchestra di fama mondiale, il Maestro negli ultimi anni è stato direttore di numerose orchestre

Tra cui l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, ed è stato insignito di prestigiosi riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale. Ezio Bosso, tra l’altro, è testimone e ambasciatore dell’Associazione Mozart 14 che utilizza la musica come metodo di sviluppo delle relazioni e come metodo terapeutico. Il suo impegno didattico e sociale si è esplicato anche nella costante attività di divulgazione. Che lo ha visto, primo direttore fra tutti, aprire al pubblico le prove orchestrali, cameristiche e le sue lezioni.

Giuseppina Gazzella

Classe 1984, marchigiana di nascita, cittadina del mondo per natura. Scrive e canta con la consapevolezza, la voglia e la pretesa di fare meglio ogni giorno, e di crescere sempre, perché sentirsi arrivati equivale all’essere morti.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: