Mahmood vince il 69esimo Festival di Sanremo

Mahmood sbanca il 69esimo Festival di Sanremo: dopo aver vinto Sanremo giovani, trionfa nella categoria big con il brano Soldi.

Una vittoria inattesa, inaspettata e contestata. È quella di Mahmood, già vincitore di Sanremo Giovani e ora primo classificato nella categoria big del 69esimo Festival di Sanremo con il brano Soldi. Un Festival questo iniziato tra le polemiche e finito tra fischi e dissensi di un pubblico deluso dalla classifica. Ma procediamo con ordine. Alle spalle di Mahmood, che è anche l’artista più trasmesso in radio, troviamo Ultimo, premiato dal pubblico con circa il 46% di preferenze al televoto. Al terzo posto Il Volo. Ora resta da capire se Mahmood accetterà di essere il rappresentante dell’Italia all’Eurovision, a Tel Aviv.

Daniele Silvestri ritira tre premi

Il suo brano, Argento Vivo, vince il Premio della Critica Mia Martini, il Premio della Sala Stampa Lucio Dalla e il Premio Sergio Bardotti come miglior testo. A Simone Cristicchi va il Premio Sergio Endrigo per la miglior interpretazione e il Premio Giancarlo Bigazzi per la miglior composizione musicale. Quest’ultimo viene assegnato direttamente dai maestri dell’Orchestra Sinfonica della Rai. Ultimo si aggiudica il premio Tim Music: il suo è il brano più ascoltato in streeming. Nonostante il grande affetto ricevuto dal pubblico in sala, nessun riconoscimento va a Loredana Bertè.

La classifica

All’ultimo posto si piazzano Livio Cori e Nino D’Angelo, Einar 23esimo posto, 22esima Anna Tatangelo, Patty Pravo e Briga 21esimi. I Negrita 20esimo posto, Nek 19esimo, al 18esimo Federica Carta e Shade, The Zen Circus al 17esimo. Si piazza al 16esimo posto il brano di Paola Turci. Questo piazzamento scatena i fischi del pubblico, molto contrariato. 15esimo Francesco Renga, 14esimo Motta, Ex-Otago 13esimi, Ghemon 12esimo. I Boomdabash si piazzano all’11esimo posto, al decimo Enrico Nigiotti, Achille Lauro nono. Arisa si piazza all’ottavo posto, dopo una serata davvero difficile per lei, costretta ad esibirsi con la febbre molto alta. Irama è settimo, sesto Daniele Silvestri, quinto Simone Cristicchi, Loredana Bertè quarta. Una classifica che ha scontentato molto il pubblico. E un vincitore, Mahmood, che non ha soddisfatto neanche il Ministro degli Interni Matteo Salvini, che ha pubblicato un tweet in cui dichiara di preferire il brano di Ultimo.

Al di là di ogni polemica, si chiude il sipario su questo Festival, tanto chiacchierato. Nei prossimi giorni ci saranno altre dichiarazioni e reazioni alla vittoria inattesa di Mahmood, a cui vanno i nostri complimenti e i nostri auguri.

Giuseppina Gazzella

Classe 1984, marchigiana di nascita, cittadina del mondo per natura. Scrive e canta con la consapevolezza, la voglia e la pretesa di fare meglio ogni giorno, e di crescere sempre, perché sentirsi arrivati equivale all’essere morti.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: