DNA, l’album che segna il ritorno dei Backstreet Boys

Esce oggi, venerdì 25 gennaio, in tutto il mondo, DNA, il nuovo album dei Backstreet Boys, la boyband che emoziona fin dagli anni ’90.

Venticinque anni di carriera, nove dischi in studio, milioni di dischi venduti in tutto il mondo. Questo e molto altro sono i Backstreet Boys, che oggi, 25 gennaio 2019, ritornano sulle scene musicali con DNA, il loro nono album di inediti, pubblicato da RCA Records. AJ McLean, Nick Carter, Brian Littrell, Kevin Richardson ed Howie Dorough, formazione originale dei Backstreet Boys, tornano con un progetto ambizioso e strutturato, che vede la collaborazione con autori di spicco. In DNA troviamo pezzi scritti con Andy Grammer, Mike Sabbath, Ryan Tedder, Shawn Mendes. Una squadra che insieme ai membri del gruppo ha lavorato per mantenere l’identità musicale delle origini, adattata ai nostri tempi.

DNA contiene la vera essenza dei Backstreet Boys, che nei pezzi hanno raccontato il loro mondo

Influenze musicali, stili diversi, fusi in un lavoro che ha un filo conduttore capace di legare tutti i brani. Dodici tracce in cui si ritrovano tutte le sonorità della boyband che ha fatto ballare e sognare un’intera generazione, e forse più, di ragazze. In DNA sono racchiusi dodici canzoni: Don’t Go Breaking My Heart, primo singolo estratto e pubblicato a maggio del 2018, accompagnato da un video in cui i Backstreet Boys tornano a ballare le loro famose coreografie. Segue Nobody Else, una ballad, Breathe, brano eseguito a cappella, energico ed emozionante. Una delle caratteristiche più spiccate del gruppo è proprio quella di creare armonizzazioni da pelle d’oca, e in DNA la band sfrutta molto questa sua peculiarità. Il quarto pezzo è New Love, per poi passare a Passionate e al suo ritornello a cappella. Is It Just Me è la sesta traccia, dopo la quale troviamo Chanses, secondo singolo tratto da DNA.

Valorizzato da un video suggestivo, Chanses contiene nelle sue sonorità sia il passato che il presente

No Place è il terzo singolo di DNA, delicato ed emozionante. Nel video possiamo vedere tutti i membri dei Backstreet Boys con le loro bellissime famiglie. Il brano successivo è Chateau, seguito da The Way It Was, un lento intenso, Just Like You Like It, un’altra ballad, e chiude Ok, pezzo con cui si torna a ballare. Un album quello appena uscito che non deluderà i vecchi fan, e che potrebbe conquistarne di nuovi, grazie all’equilibrio mantenuto tra gli anni ’90 e i giorni nostri.

Oltre all’atteso progetto discografico, i Backstreet Boys hanno annunciato un tour mondiale, il DNA World Tour, che farà tappa anche in Italia con un’unica data: 15 maggio 2019 al Mediolanum Forum di Assago. I biglietti, in prevendita su ticketone, sono spariti in pochi minuti ovviamente, salvo i pacchetti Vip ancora disponibili, e ci si domanda se magari non fosse stato il caso di pensare ad una location più grande o ad una doppia data.

Il DNA tour durerà un anno e mezzo, forse due

Una grande festa che la band definisce spettacolare e unica. Proprio in questi giorni si stanno definendo i dettagli con la produzione, e c’è da sperare che ci siano delle novità anche per i fan italiani. Dopo 18 anni in cui i Backstreet Boys si sono esibiti in uno show stabile a Las Vegas, lavorando contemporaneamente a progetti solisti, è tornato il momento di rivederli sui palchi in giro per il mondo. È proprio il caso di dire: Backstreet Back, alright!

Giuseppina Gazzella

Classe 1984, marchigiana di nascita, cittadina del mondo per natura. Scrive e canta con la consapevolezza, la voglia e la pretesa di fare meglio ogni giorno, e di crescere sempre, perché sentirsi arrivati equivale all’essere morti.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: