Expo Salus and Nutrition, la salute al centro

Al via Expo Salus and Nutrition a Fiera di Roma l’evento che coinvolge cittadini e professionisti. Comincia il contagio della salute.

Ingresso gratuito dal 8 al 11 novembre al Fiera di Roma per parlare, toccare con mano e “assaggiare” la buona salute. Expo Salus and Nutrition è molto più che una kermesse fieristica, è un grande appuntamento aperto a tutti i cittadini, ai Professionisti del benessere, agli operatori, alle istituzioni, ai medici e alle aziende di settore. Un lungo momento di formazione e profonda e corretta informazione.

L’evento, ideato ed organizzato da Fiera Roma e Formedica, vede coinvolti 188 relatori, 45 opinion leader, 3 board scientifici, 22 società scientifiche ed enti di ricerca, 10  associazioni di pazienti e cittadini, l’Ordine dei medici e dei farmacisti, ISS, università italiane e internazionali oltre ad aziende pubbliche e private.

“Si tratta di un unicum nel panorama fieristico internazionale” dichiara Pietro Piccinetti,  amministratore unico e direttore generale di Fiera Roma. “Questa manifestazione mette al centro la salute e non la malattia, rovescia la piramide della Salute partendo dal cittadino, che diventa protagonista attivo del proprio benessere”.

la salute può essere contagiosa?

4 giorni di visite gratuite e grazie ad uno stand della Regione Lazio, sarà possibile attivare la propria tessera sanitaria, prenotare esami ed ottenere informazioni sui corretti stili di vita e sulla nutrizione. “ Stiamo portando avanti un lavoro importante per semplificare il sistema e rendere sempre più accessibili servizi sanitari al cittadino. Miglioriamo l’accesso alle cure anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie che sono un alleato strategico” spiega l’Assessore regionale alla sanità e l’integrazione socio sanitaria, Alessio D’Amato.

Roma Expo Salus and Nutrition sarà diviso in due parti principali, una aperta al pubblico con spazio e dimostrativi educazionali interattivi ed una riservata interamente a medici studenti e operatori sanitari.

Moltissime le visite gratuite alle quali si può accedere dal padiglione 9,  dal giovedì al sabato dalle 10:00 alle 18:00 e domenica dalle 10:00 alle 17:00

Si parte dall’analisi del DNA per favorire strategie di intervento nutrizionale,  consulenze reumatologiche, esame di capillaroscopia, corsi per la disostruzione di corpi estranei. Ancora test della composizione corporea, misurazione saturazione ossigeno, screening malattie cardiovascolari fattori rischio e molto altro che si può trovare sul sito ufficiale di Expo Salus and Nutrition.

Lo show del benessere

Molte le attività culturali organizzate al Teatro Salus, masterclass, dove “la salute va in scena”. Un ricco programma con esperti relatori, opinion leader azionisti di varie specialità dal campo della Scienza e della ricerca, della Nutrizione nutraceutica, dall’alta gastronomia e cucina d’autore. Mediterranee Diet chef tablet, cuochi contadini mediterranee, spettacolo del cuore, in viaggio per guarire, idee fertili … sono solo alcuni dei titoli dei vari appuntamenti.

Chi tesse la rete della salute?

giornalismo autorevole vs disinformazioni e bufale al tempo di internet. questo è il titolo dell’appuntamento dedicato ai giornalisti ed ai professionisti dell’informazione. Appuntamento a giovedì 8 novembre dalle 12:00 alle 16:30. Per le modalità di partecipazione richiedere informazioni seguendo questo link.

Aggiornamenti costanti sulla pagina Facebook di Expo Salus and Nutrition.

Sheyla Bobba

Sheyla Bobba, classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. Nello stesso anno, la collana editoriale SenzaBarcode prende una forma concreta, alla fine dell'anno successivo ha in catalogo 14 titoli, la collaborazione con CTL Editore diventa più solida e performante. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. Le presentazioni dei libri aumentano a dismisura: online e offline, interviste per la WebRadio, articoli, vere e proprie conferenze, convegni e dibattiti. Gli autori emergenti hanno ormai un ruolo di primissimo piano nelle mie attività. Nel 2022 chiudiamo l'Associazione culturale SenzaBarcode e SBS Comunicazione è diventato ormai una realtà affermata, riferimento di Autori emergenti. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.sbscomunicazione.it - www.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it - www.libri.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: