PD Roma: "milleproroghe congela fondi per i nostri territori" - SenzaBarcode

PD Roma: “milleproroghe congela fondi per i nostri territori”

Eletti e dirigenti PD Roma attaccano “Milleproroghe congela fondi di piano dedicato per i nostri territori”. Campidoglio risponde “non è previsto alcuno stop per gli interventi di Roma Capitale “.

Un nutrito gruppo di esponenti romani del Partito Democratico – i nomi in calce – inviano una nota congiunta sull’approvazione del Decreto governativo definito Milleproroghe. Anche il Campidoglio, negli stessi minuti, rilascia una dichiarazione. A seguire ambedue le comunicazioni.

Nota del PD Roma. “Aver scelto nell’ambito dell’approvazione del Decreto Milleproroghe di sospendere il Bando Periferie siglato e finanziato dai Presidenti del Consiglio precedenti è una scelta scellerata dell’attuale Governo per la città di Roma e le sue periferie. Quei fondi, specificatamente dedicati per la prima volta nella storia del Paese, erano utili a quell’opera di ricucitura urbana e di riqualificazione territoriale che attendevamo da tempo. Milioni di euro congelati per due anni che forse, non sappiamo se e quando, torneranno nelle casse del Comune di Roma.

Condividiamo le contestazioni di Matteo Ricci, responsabile Enti Locali del Pd

spostare quel Piano di due anni significa disinteressarsi per altro tempo delle periferie e dei progetti su cui quei fondi sono stati già impegnati. Di periferie tutti parlano. Su quei Fondi a Roma sono perfino fioccate conferenze stampa in cui non veniva nemmeno dato atto dei finanziamenti dei nostri Governi. Parlare di periferie è facile. Pochi però ci vivono e ci fanno politica ogni giorno, compresi coloro che oggi sono la maggioranza. A Roma e in Parlamento. Corviale, San Basilio, Trullo, Ostia, ma anche Torbellamonaca, Forte Trionfale, Romanina, Morena, Magliana, Tomba di Nerone – solo per citare alcuni territori della periferia romana che necessiterebbero di attenzione – meritano certezze. Non il freezer di scelte politiche scellerate che oggi tolgono fondi finalmente destinati ai nostri territori maggiormente in difficoltà.

La Sindaca Raggi che dice? Dove sta? Sa di essere la Sindaca della Capitale d’Italia?

Di che parliamo se neanche a lei interessa il destino dei nostri territori? Roma merita un’altra storia. Alziamo la testa. Costruiamo insieme la risposta a questo periodo di inganni, bugie, pressapochismo. È un appello alla città: ai residenti arrabbiati, ai volontari che suppliscono ai mancati servizi, ai disoccupati di aziende che da Roma scappano, alle donne che in primis pagano i disservizi sociali e di mobilità ormai evidenti in ogni quartiere, ai giovani che vivono le scuole senza manutenzione e le strade piene di buche dei nostri territori, ai commercianti senza più clienti. Roma siamo anche noi, impegnati tutti i giorni – anche in silenzio – nel rapporto costante con cittadini e territori. Ci sia più orgoglio. Con il Governo pentaleghista e la maggioranza 5 Stelle in Campidoglio Roma peggiora. Su la testa, Partito Democratico. Su la testa per la Capitale”.

Così in una nota Daniele Torquati, Emiliano Sciascia, Julian Colabello, Erica Battaglia, Guido Staffieri, Sara Lilli, Livio Ricciardelli, Giovanni Zannola, Sara Alonzi, Carlo Mafredi, Massimiliano Umberti, Ilaria Ceccarelli, Claudia Pappata’, Enrico Sabri, Alessandra Aluigi, Marcello Ribera, Agnese Rollo, Athos De Luca, Valeria Vitrotti, Alessandro Rosi, Alessandro Lepidini, Gianluca Lanzi, Maurizio Veloccia, Claudio Barocci, Francesca Biondo, Jacopo Scata’, Alessandra Sermoneta, Daniela Spinaci, Leslie Capone, Francesco Pieroni, Christian Giorgio, Alessio Cecera, Valerio Barletta, Nastassja Habdank, Yuri Bugli, Mario Bureca, Italo Della Bella e Federico Proietti

La nota del Campidoglio. Milleproroghe: Campidoglio, confermati interventi San Basilio e Corviale

Contrariamente a quanto riferito da alcuni organi di informazione non è previsto alcuno stop per gli interventi di Roma Capitale dedicati a Corviale. Così in una nota il Campidoglio in merito al Decreto Milleproroghe e ai finanziamenti previsti dal Governo.

Roma Capitale usufruirà dei 18 milioni di euro previsti per attuare il progetto “De.Si.Re. – Decoro, Sicurezza, Resilienza” che prevede azioni che puntano a ricucire il tessuto urbano. In particolare, tra gli interventi previsti, e già annunciati: Corviale, San Basilio e la riqualificazione e il restauro conservativo dell’edificio Ex GIL di Ostia.

Sheyla Bobba

Classe 1978. È presidente dell’associazione SenzaBarcode, direttore e blogger dell’omonimo sito che si occupa di informazione su Roma. È docente di Academy SenzaBarcode e si occupa di web writing e comunicazione.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: