Cronaca

Numero unico 112 “deve essere riorganizzato”

Numero unico 112 porta ritardi: sindacato Vigili del Fuoco, riorganizzarlo con urgenza.

“Il numero unico 112 cosi come è organizzato in Italia non va bene, fa perdere tempo prezioso a causa del doppio passaggio della telefonata e impedisce il completo e corretto impiego e  coordinamento di tutti gli attori della sicurezza e del soccorso negli scenari urgenti e complessi , anche con differenti efficienze da regione a regione. Lo denunciamo da tempo ma le istituzioni non ci ascoltano”.

A dirlo è Antonio Brizzi, segretario generale del sindacato Conapo dei Vigili del Fuoco.

Per il Conapo “i ministeri dell’ Interno e della Salute devono urgentemente convocare un tavolo tecnico istituzionale con tutti gli addetti ai lavori per riorganizzare questo assurdo sistema basato su primi risponditori modello call center, prendendo in esame il modello di centrale operativa interforze già in uso in altri Stati e attribuendo la responsabilità del funzionamento sul territorio ai prefetti e non alle regioni, soggette agli umori dell’alternanza politica”.

Sheyla Bobba

Classe 1978. Appassionata di comunicazione e informazione fin da bambina. Non ha ancora 10 anni quando chiede una macchina da scrivere come regalo per il sogno di fare la giornalista. A 17 anni incontra un banchetto del Partito Radicale con militanti impegnati nella raccolta firme per l’abolizione dell’Ordine dei Giornalisti e decide che avrebbe fatto comunicazione e informazione, ma senza tesserino. Diventa Blogger e, dopo un po’ d’inchiostro e font, prende vita il magazine online SenzaBarcode.it Qualche tempo dopo voleva una voce e ha creato l’omonima WebRadio. Con SBS Comunicazione e SBS edizioni si occupa di promozione editoriale e pubblicazione. Antipatica per vocazione. Innamorata di suo marito. Uno dei complimenti che preferisce è “sei tutta tuo padre”.

Cosa ne pensi?

error: Condividi, non copiare!