Voci dal cortile fino al 13 maggio, Lo Spazio - SenzaBarcode

Voci dal cortile fino al 13 maggio, Lo Spazio

Al Teatro Lo Spazio fino al 13 maggio  il debutto nazionale di Voci dal cortile di Edna Mazya regia di Enrico Maria Lamanna.

Anteprima nazionale fino a domenica 13 maggio per Voci dal cortile, di Edna Mazya con la regia di Enrico Maria Lamanna. In scena Brenno Placido Elisabetta Mirra Federico Le Pera Jacopo Carta Matteo Bossoletti, musiche originali di Francesco Verdinelli.

Nell’estate dell’86 una violenza orrenda, dolorosa fu perpetrata a Hibbutz Shomrat nel nord Israele

L’intero paese fu scioccato. 7 ragazzi di circa 17 anni ripetutamente stuprarono una ragazza di 14 anni abusandone sia fisicamente che psicologicamente. Questo tragico e vergognoso fatto fu ispirazione per per il più famoso e il più grande successo teatrale mai scritto nella drammaturgia israelita. Un testo che non solo denuncia la violenza in se ma pone a confronto uomo/donna donna/uomo amico/amica essere umano/ solitudine. ..vita. Oggi in Italia raccontiamo questa storia. 5 Attori che hanno dai 24 ai 28 anni, interpretano il momento e il dopo di una violenza tra rumori notturni, altalene, palloni, giochi di ragazzi violati sotto una luna piena di sangue. E a sorpresa i ragazzi e la ragazza diventano gli avvocati, la difesa, l’accusa del giorno dopo. ..e un altalena vuota dondola sola, fa un rumore…come un lamento infinito in cerca di un perché.

Voci dal cortile, Teatro Lo Spazio, via Locri, 42/44.

Foto in copertina di Pino Le Pera

SenzaBarcode Redazione

SenzaBarcode è informazione libera a 360° ! Si parla di attualità, politica, società, cultura, famiglia ma anche notizie e articoli su argomenti più leggeri come lo sport, internet e MOLTO ALTRO! Notizie fornite con occhio personale ma aperto a commenti e dibattiti. Nella redazione di SenzaBarcode lavorano molte persone diverse tra loro ciascuna con la sua storia ed il suo bagaglio culturale, ed è questa disomogeneità – unita al rispetto – che fa sì che l’informazione sia sempre genuina, priva di condizionamenti di qualsiasi tipo e specialmente multi laterale. Tante penne per fare informazione libera e di qualità. Le regole in SenzaBarcode, rispetto della dignità umana e nessun tipo di violenza.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: