Bloggami, apre il 1/02 il concorso SenzaBarcode per racconti brevi

Taglio del nastro per Bloggami il concorso letterario gratuito per racconti brevi indetto da SenzaBarcode. Autori emergenti e affermati a caccia di nuove emozioni!

Parte ufficialmente il 1 febbraio Bloggami, il primo concorso letterario per racconti brevi di SenzaBarcode.  Questo è un momento di grande fermento che vede la redazione nazionale e la neonata redazione marchigiana impegnata su più fronti culturali. Il corso del 24 febbraio che Academy SenzaBarcode terrà a Monte Urano parlando di seo, web writing, social e comunicazione 3.0. Sempre su territorio marchigiano, ancora a Monte Urano, il 23 febbraio SenzaBarcode sarà media partner dell’evento organizzato dall’Associazione l’Alveare Onlus e patrocinato dal comune di Monte Urano, un incontro con gli autori della raccolta “Racconti marchigiani” edito da Historica edizioni. Molte anche le iniziative che si apriranno  nelle prossime settimane a Roma e provincia.

Bloggami, modalità di partecipazione e bando

Partecipare al concorso è gratuito per tutti gli iscritti all’associazione SenzaBarcode, per le modalità di iscrizione visitare questa pagina. L’incipit è: Cosa riuscite a raccontare in 1000 parole? Avete il coraggio di misurarvi con un mondo che va di fretta ma ha fame di emozioni?

Le opere dovranno essere inedite ed ogni partecipante potrà  concorrere con, al massimo, tre lavori.  C’è tempo fino alle 23:59 del 30 giugno 2018 per inviare la mail a info@senzabarcode.it seguendo le istruzioni indicate nel bando di partecipazione.

Premi e giuria

La giuria  del premio letterario Bloggami  è composta dal consiglio direttivo dell’associazione SenzaBarcode, il suo giudizio è insindacabile. I vincitori del concorso vedranno la propria opera pubblicata  in un volume dal titolo Bloggami 2018. Inoltre godranno di una vetrina virtuale nella nostra sezione Arte e Cultura.

L’iscrizione all’Associazione permette di partecipare gratuitamente anche al concorso d’arte ArtèLibertà e di seguire fino a tre corsi di Academy SenzaBarcode!

Sheyla Bobba

Classe 1978. Qualche titolo pubblicato qua e là parlando di questo e di quello. Inizio a lavorare con le parole quando ho 15 anni, in una redazione di un quotidiano locale: battevo i necrologi. Poi me li fecero scrivere. Ho scritto per la carta e poi mi sono innamorata del web writing. Ho costruito il mio primo (orribile) sito nel 2002, un .tk Nel 2012, dopo svariata acqua sotto i ponti e tante esperienze diverse ho fondato SenzaBarcode.it organo dell'omonima associazione. Gli obbiettivi principali sono: il diritto di tutti a fare informazione (ne consegue il dovere di tutti di informarsi) e il diritto alla conoscenza. Insomma, cosette. Nel 2019 (dopo 4 anni che ci rimuginavo, studiavo e prendevo coraggio) apro la webradio di SenzaBarcode: grazie a una meravigliosa squadra che credo mi trovi simpatica perchè proprio non mi molla. Il 2020 è l'anno della webradio, mi assorbe completamente (e io mi faccio assorbire per superare un anno a dir poco devastante). Tantissimi podcast, X numero di dirette e interviste, insomma l'esplosione. A gennaio 2021 grandi manovre per l'hosting: la webradio si sposta da una piattaforma esterna all'interno: i numeri salgono e salgono. A febbraio 2021 compilo questa biografia. Antipatica per vocazione. Innamorata di mio marito. Uno dei complimenti che preferisco è "sei tutta tuo padre". www.senzabarcode.it - www.associazione.senzabarcode.it - www.webradio.senzabarcode.it

error: Condividi, non copiare!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: